13.1 C
Alessandria
sabato, Ottobre 23, 2021

Casale, protocolli d’Intesa tra Comune, Associazioni di Categoria delle Imprese di bonifica, Sindacati dei Lavoratori ed Istituti di Credito per la bonifica dall’amianto

«Raggiunto l’importante obiettivo degli oltre 64 milioni di euro da parte del Governo, che garantiscono la copertura totale della spesa per gli incentivi alla bonifica dall’amianto, ora siamo intervenuti per agevolare e incentivare al massimo i privati e le imprese».

Questo l’annuncio del Sindaco Titti Palazzetti per presentare due significative novità che si sono concretizzate in questi giorni attraverso la sottoscrizione di appositi Protocolli d’intesa.

Lo scorso 13 aprile è stato sottoscritto il Protocollo d’Intesa tra il Comune di Casale Monferrato, le Associazioni di Categoria ed i Sindacati dei Lavoratori che si sono impegnate a:
– promuovere azioni di sensibilizzazione sulla bonifica;
– garantire la trasparenza e la sicurezza dei cantieri;
– favorire il contenimento dei costi delle bonifiche delle coperture in cemento-amianto di proprietà privata.

«Attualmente i privati residenti in uno dei 48 Comuni del Sito d’Interesse Nazionale di Casale Monferrato che vogliono bonificare una copertura in cemento–amianto – ha spiegato l’assessore all’Ambiente, Luca Gioanola – possono ricevere, a parziale rimborso delle spese sostenute, un importo di 30 euro per ogni metro quadro di copertura bonificata, nel limite del 50 per cento delle fatture di spesa presentate. In questo particolare momento di crisi, però, non tutte le famiglie e le aziende sono in grado di sostenere i costi della bonifica, così si è cercato di avviare tutte quelle iniziative che possano aiutare i privati, affinché sia assicurato il proseguimento della bonifica e si giunga all’eliminazione dell’amianto dal territorio casalese nel minor tempo possibile».

Le ditte interessate alla bonifica, che aderiranno a questa interessante iniziativa, dovranno compilare i propri preventivi utilizzando un apposito stampato concordato con il Settore Tutela Ambiente del Comune. L’elenco delle aziende sarà poi pubblicato sul sito internet del Comune (www.comune.casale-monferrato.al.it).

Sul sito internet del Comune sono invece già disponibili le prime offerte conseguenti alla sottoscrizione del Protocollo d’Intesa con gli Istituiti di Credito per incentivare il più possibile la rimozione delle coperture contenenti amianto.

Ha spiegato ancora il Sindaco Titti Palazzetti: «Abbiamo messo a disposizione dei privati altre forme di aiuto: con gli istituti di credito, infatti, abbiamo sottoscritto dei Protocolli d’intesa per offrire agevolazioni per l’accesso al credito o ai mutui ipotecari. Una possibilità importante che si dà ai privati e alle aziende per accelerare il più possibile la bonifica. Invitiamo, quindi, tutti coloro che vogliono usufruire di queste interessanti opportunità a visitare il sito internet del Comune nella sezione Amianto ed eternit o a contattare direttamente lo Sportello Amianto del Settore Tutela Ambiente».

Infine, sempre il 13 aprile, si è tenuto un incontro con i Presidenti degli Ordini Professionali dei tecnici, a cui competerà la presentazione delle pratiche edilizie per la sostituzione delle coperture contenenti amianto. Un incontro in cui sono state illustrate queste nuove iniziative d’incentivazione alla bonifica e il percorso da seguire per una pronta e regolare presentazione e rendicontazione delle pratiche amministrative, ottenendo il positivo riscontro e la piena condivisione dei tecnici.

Fausta Dal Monte
Giornalista professionista dal 1994, amante dei viaggi. "La mia casa è il mondo"
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x