15.2 C
Alessandria
mercoledì, Ottobre 27, 2021

Casale. Politiche giovanili con la rete Iter

Sempre meno fondi a disposizione; difficoltà nella programmazione condivisa e minori risorse umane destinate ad uno degli aspetti cardini per il futuro: i giovani.

Partendo da queste problematiche; l’assessore alla Gioventù; Federico Riboldi; ha voluto convocare i soci piemontesi della Rete Iter; l’associazione; di cui il Comune di Casale Monferrato è tra i fondatori; che riunisce sessantacinque Comuni; una Provincia e sette enti no-profit italiani per promuovere l’autonomia e la partecipazione dei giovani attraverso l’innovazione delle politiche giovanili.

«L’incontro – ha spiegato l’assessore Riboldi – ha visto seduti intorno a un tavolo chi quotidianamente e direttamente si confronta con i problemi legati alle politiche giovanili; per fare il punto della situazione e; soprattutto; iniziare insieme un nuovo percorso che; con l’esperienza maturata in quasi 15 anni; possa ridare linfa vitale alla programmazione e progettazione di azioni che possano rispondere alle esigenze dei ragazzi e delle ragazze dei nostri territori».

L’idea è quella di creare un nuovo documento condiviso in cui da una parte si ribadiscano i punti fondamentali delle politiche giovanili e dall’altra si chieda un maggior impegno a livello nazionale affinché si giunga ad una legge sui giovani con risorse economiche adeguate all’importanza della materia: il futuro del nostro Paese.

«Il nostro non vuole essere un impegno vuoto o a parole – ha sottolineato Federico Riboldi –; ma un’azione concreta che metta al centro i giovani. Per questo si è deciso di ritrovarsi ancora il 24 settembre per discutere un documento programmatico condiviso e individuare percorsi che ci permettano di trovare fondi che ci consentano di sviluppare azioni concrete sul territorio. Sono comunque molto fiducioso; perché ho visto un’attenta partecipazione all’incontro di questa mattina; riuscendo a focalizzare i problemi; trovando soluzioni che nascono direttamente dalle esperienze dirette dei Comuni e degli attori economici».

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x