15.1 C
Alessandria
giovedì, Ottobre 21, 2021

Casale, nuovo incontro del tavolo tecnico tutela animali: si è parlato di gattile, aree per cani e deiezioni

Si è tenuto nei giorni scorsi il secondo incontro del Tavolo tecnico per la tutela degli animali da affezione, a cui hanno partecipato, oltre all’assessore Luca Gioanola e alla dirigente Piercarla Coggiola, Patrizia Portalupi, presidente associazione Non solo gatti Onlus, Marta Dulla e Mario Lo Mastro, dell’associazione Non solo gatti Onlus, Claudia Lustrissimi, presidente associazione Lega nazionale del cane nonchè referente per il canile Baulandia, Gianluca Scagliotti, dell’associazione Lega nazionale del cane, Michele Ardizzone, medico veterinario, Pier Felice Scagliotti, medico del Servizio veterinario ASL di Casale Monferrato, Angelo Seghesio, Medico del Servizio veterinario ASL nonché responsabile dello Sportello per gli animali d’affezione, Fiorenzo Borlasta, direttore Cosmo Spa, e Arianna Boccalatte, della Cosmo Spa.

«Da questo secondo incontro – ha spiegato l’assessore Luca Gioanola – sono nate nuove, importanti e concrete novità e progettualità: la prima è sicuramente il via allo studio per la realizzazione dell’atteso gattile».

Durante l’incontro, a questo proposito, si è deciso che i rappresentanti dell’associazione Nonsologatti, della Lega Nazionale Difesa del Cane e di Cosmo si confrontino direttamente con l’Asl per le necessarie indicazioni tecniche che possano consentire una prima bozza progettuale; da trattare nel prossimo appuntamento del tavolo tecnico in Comune. Seguirà anche la definizione delle linee progettuali per la realizzazione di un rifugio per gatti, struttura che, sarà affrontata dopo il gattile.

Tra gli altri argomenti trattati anche quelli relativi ai cani: «Si è iniziato a discutere – ha proseguito l’assessore Gioanola – della realizzazione di alcune aree, che dovranno essere delimitate, dedicate allo sgambamento dei cani. Queste dovranno sorgere in più punti della città, con priorità nei siti in vicinanza a parchi e giardini. Non si è dimenticato un altro problema che interessa alcune zone della città: l’abbandono delle deiezioni canine. Su questo fronte, si adotteranno, in modo anche partecipato, iniziative informative e di controllo che interessino l’intero territorio cittadino».

Fausta Dal Monte
Giornalista professionista dal 1994, amante dei viaggi. "La mia casa è il mondo"
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x