1.4 C
Alessandria
martedì, Gennaio 25, 2022

Casale Monferrato: per il caso Eternit pronto il documento di accordo con imputato svizzero

Il Comune di Casale Monferrato ha convocato ieri; venerd 20 gennaio; una conferenza stampa per diffondere e far conoscere nei dettagli il documento di accordo che regolerebbe i termini della transazione qualora si decidesse di accettare lofferta di risarcimento da parte dellimputato svizzero Stephan Schmidheiny nel processo Eternit.
Il documento definitivo ci arrivato ieri sera commenta il sindaco Giorgio Demezzi e non abbiamo perso neppure un minuto per renderlo disponibile a chiunque. Come abbiamo ribadito pi volte; finora non era stato possibile divulgare questo accordo poich era ancora in fase di trattativa e non riportava quindi correttamente tutte le clausole della transazione.
Noi non abbiamo nulla da nascondere prosegue il Sindaco abbiamo agito e continuiamo ad agire con la massima trasparenza. Come si pu rilevare dal testo dellaccordo; nessuna concessione viene fatta allimputato; n in termini di riconoscimento di gesti filantropici; n in termini di perdono o altra forma di clemenza rispetto ai reati di cui limputato accusato. Cosa che invece non si pu dire riguardo ad altre transazioni firmate e accettate da altri soggetti nei confronti dello stesso imputato.
Ribadiamo che laccordo non stato firmato conclude il sindaco Demezzi in quanto stiamo aspettando le decisioni del Governo e vogliamo tenere massimamente viva lattenzione sullemergenza di Casale Monferrato. Tuttavia era doveroso; in questa fase; offrire alla cittadinanza la possibilit di conoscere nei dettagli gli estremi dellaccordo proposto. Il testo allegato a questa comunicazione e sar pubblicato integralmente sul sito del Comune.

Testo dellintervento del Sindaco durante la conferenza stampa di ieri mattina:

Comunicato che gioved 19 gennaio; i legali mi hanno trasmesso il testo definitivo dellofferta proposta dalla societ Becon AG per conto dellimputato svizzero Stephan Schimidheiny. Precisato che lofferta si inserisce in un contenzioso di carattere civile nel procedimento penale pendente avanti il Tribunale di Torino; il testo non poteva essere reso pubblico fino al momento in cui i legali delle parti non ritenevano conclusa la fase delle trattative.
Con la lettera di trasmissione i nostri legali hanno comunicato che il testo deve considerarsi definitivo e quindi pu ora essere reso pubblico; venendo a cadere; a seguito del rispettivo espresso consenso tra i legali; il vincolo del segreto professionale.

Nota: nel testo del documento riportata la data del 31 dicembre 2011 (al punto 2.1): tale data da intendersi; come da intesa tra i legali; ormai non pi vincolante.

OFFERTA
AL COMUNE di CASALE MONFERRATO
BECON A.G. c/o Unotec Holding AG; Zaunplatz 20; 8750 Glarus – Svizzera; con riferimento alle vicende dello stabilimento ETERNIT sito nel comune di Casale Monferrato; vicende di cui alla lettera che accompagna questo atto formula la seguente proposta al Comune di Casale Monferrato
Articolo I
1.1 BECON AG stanzia la complessiva somma di Euro 18.300.000 (diciottomilionitrecentomila) per gli interventi di natura sociale ed etica e iniziative di sviluppo socio-economico in favore della Comunit casalese; da erogarsi in un’unica soluzione. Detta somma comprensiva anche delle spese legali sostenute dal Comune di Casale sia relative alla costituzione di parte civile nel procedimento penale pendente innanzi alla Tribunale di Torino (R.G.N.R 10840107) e sia per addivenire alla firma del resente atto. I rispettivi legali sottoscriveranno; perci; il presente atto per rinuncia al vincolo della solidariet.
Articolo 2
2.’1 L’accettazione della presente proposta; nel rispetto della autonomia decisionale del Comune di Casale M.to; dovr avvenire mediante sottoscrizione della stessa in ogni pagina ed in calce per accettazione; con consegna di copia autentica dell’atto deliberativo che ha autorizzato l’accettazione stessa. La copia dell’offerta firmata per accettazione; accompagnata dalla copia autentica dell’atto deliberativo di autorizzazione; dovr pervenire al prof Astolfo Di Amato; che ai sensi del successivo punto 2.2 rappresenta Becon AG; entro e non oltre il 31 dicembre 2O11.
ll decorso di tale termine; senza che al prof Astolfo DiAmato sia pervenuta la copia firmata per accettazione e la copia autentica dell’atto deliberativo; determiner la totale perdita di efficacia della presente proposta. Becon AG; ai fini della materiale gestione dell’esecuzione della presente proposta; affida al Prof Astolfo Di Amato con Studio n Roma; Via Nizza 59; l’incarico di rappresentarla e di consegnare la suddetta somma. Becon AG si riserva di sostituire in qualsiasi momento; mediante atto unilaterale; il proprio rappresentante.
La somma verr imputata nel bilancio del Comune di Casale M.to in conformit alle destinazioni previste all’art.1.1 2.2 2.3.1
Articolo 3
3.1 Con l’accettazione della presente proposta; ed a seguito della effettiva erogazione della somma Comune di Casale Monferrato rinuncia ad ogni diritto e/o azione; anche mediante costituzione di parte civile; e ci con riguardo pure ad eventuali ulteriori procedimenti; per qualsivoglia imputazione; relativi alle vicende dello stabilimento Eternit di Casale M.to; vicende di cui alla lettera di accompagnamento di questa offerta; nei confronti di Becon AG; Anova Holding AG; Amindus Holding AG; Ametex AG; ed entit alle stesse succedute; nonch delle rispettive controllanti e controllate; ed inoltre nei confronti di Stephan Schmidheiny; in proprio e quale erede di Max Schmidheiny; e di societ ed entit a lui ed ai suoi ascendenti o discendenti facenti riferimento; ed inoltre nei confronti di tutti i managers delle societ sopraindicate.
3.2 L’accettazione della presente proposta e la effettiva erogazione della somma di cui all’ art 1.1 implicano; pertanto; la revoca della costituzione di parte civile depositata dal Comune di Casale M.to in persona del Sindaco pro tempore nei confronti Stephan Schmidheiny nel procedimento pendente innanzi al Tribunale di Torino (R.G.N.R. 10840107). Detta revoca sar formalizzata presso la cancelleria del Tribunale di Torino immediatamente dopo la effettiva erogazione della somma di cui all’art 1.1.
Articolo 4 La somma di cui all’art 1.1 sar erogata entro il mese di gennaio 2012
Articolo 5
5.1 La eventuale nullit di singole clausole del presente atto non importer la nullit dell’accordo scaturente dalla accettazione della presente proposta; nella sua intierezza.
5.2 Qualsiasi controversia relativa alla interpretazione o alla esecuzione dell’accordo; scaturente dall’accettazione della presente proposta; dovr essere risolta in via conciliativa tra il Comune di Casale M.to e Becon AG. Nel caso di persistente disaccordo; la controversia sar di competenza del Tribunale di Milano; che giudicher applicando il diritto italiano.

Becon AG

Per accettazione del Comune di Casale Monferrato

ll Sindaco

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x