16.5 C
Alessandria
mercoledì, Ottobre 27, 2021

Azienda ospedaliera: presentato il bilancio

È stato presentato presso il Salone di Rappresentanza dell’Azienda Ospedalierail Bilancio Sociale 2011; ossia il documento che raccoglie ed illustra un anno di attivitàdell’Azienda Ospedaliera Santi Antonio e Biagio e Cesare Arrigo.
Un anno di lavoro testimoniato dai dati; come ha sottolineato l’ing. Paolo Monferino; assessorealla Sanità della Regione Piemonte; che vede la struttura alessandrina come riferimento nellarete degli ospedali disegnata nel nuovo piano sanitario: “Oltre alla complessità del sistema;siamo di fronte ad un mestiere difficile; che ha a che fare con la sofferenza delle persone. Aiprofessionisti sanitari tutti i miei complimenti”.
Dopo il saluto del Vice Sindaco del Comune di Alessandria Oria Trifoglio; dell’AssessoreProvinciale alle Politiche sociali sanitarie Maria Grazia Morando; del direttore della Federazione
Mario Pasino; è stato il direttore generale; Nicola Giorgione; a sintetizzare gli elementiprincipali contenuti nel documento; che sarà inserito sul sito internet e distribuito in modocapillare; come negli anni passati: “Un bilancio che raggiunge anche quest’anno un equilibrioeconomico-finanziario positivo; quasi trentaduemila ricoveri; due milioni e trecentosettantamilaprestazioni ambulatoriali; con un andamento dell’attività che rimane in linea con l’anno
precedente in termini di casi trattati; mentre si evidenzia un incremento del 2% relativo allaproduzione per altre aziende sanitarie; riconducibile alla riorganizzazione di alcune attività sulle
ASL territoriali di riferimento. Va segnalato che al Gardella transitano circa 100.000 personeall’anno; come se ogni cittadino di Alessandria vi si recasse in media una volta l’anno”.
Il documento di rendicontazione 2011; il cui gruppo di lavoro è stato coordinato dal direttoreamministrativo Francesco Arena; è arricchito in questa edizione dalla relazione sul Piano dellePerformance che l’Azienda ha deliberato per la prima volta lo scorso anno: vengono sintetizzatii singoli obiettivi operativi ed il loro grado di raggiungimento; allo scopo di misurare laperformance complessiva aziendale e l’operato dei professionisti.
Al termine della presentazione; sono stati premiati i bambini della 1^ A della Scuolaelementare Adelio Ferrero; che hanno vinto il concorso di idee una mascotte per l’AziendaOspedaliera; a cui è stato consegnato materiale didattico. Una scelta che l’Azienda posto inatto allo scopo di incrementare ulteriormente il rapporto con il territorio e con pubblicidifferenti. La mascotte individuata è SANACREMA un contenitore di crema di nocciole; unprodotto gradevole per i bambini; per i quali l’ospedale è un luogo sicuro e; nonostante lapaura; ci si accorge di essere circondati da persone “benefiche” perché interessate alla salutedei pazienti; alla loro guarigione e al loro benessere.
La mattinata è poi proseguita a porte chiuse; dopo il saluto del Ministro Balduzzi e lapresentazione ufficiale del nuovo direttore sanitario Luciano Bernini; in un incontro tra l’ing.Monferino e i professionisti sanitari per la presentazione delle linee guida della riformasanitaria; in un clima di sereno e positivo dialogo che ha permesso agli operatori diconfrontarsi direttamente con l’Assessore. La tappa alessandrina dell’Ing. Monferino è
proseguita nel pomeriggio con l’incontro dedicato agli operatori dell’ASL AL; alla presenza dellaDirezione Generale costituita dal direttore generale Paolo Marforio; il direttore Sanitario
Francesco Ricagni e quello amministrativo Stefano Manfredi.

Articolo precedenteBrevi di cronaca
Articolo successivoI migliori amici delluomo vanno difesi
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x