13.5 C
Alessandria
giovedì, Ottobre 21, 2021

Il rincaro dei pedaggi autostradali locali

Con la crisi, non c’è limite ai rincari. Dopo l’aumento di tasse, tariffe (ad Alessandria quelle di acompetenza comunale sono al massimo a causa del dissesto) e beni di consumo, tra cui la benzina, dal 1° gennaio alla voce ‘rincari’ si è aggiunto anche il prezzo dei pedaggi autostradali. L’Anas, Azienda Nazionale Autonoma delle Strade, che gestisce la rete stradale e autostradale italiana, ha chiesto tramite un’istruttoria al Ministero dei trasporti, un aumento dei pedaggi resosi, a loro dire, necessario (forse per pagare i costi pubblicitari?).

Sono stati registrati aumenti importanti anche per le autostrade che transitano per Alessandria: la più colpita dalla stangata è senza dubbio la A21 Torino – Piacenza, che ha subito un aumento del 9,7 %. Aumenta dell’1,85 % anche la tariffa sull’autostrada A7 Milano – Genova, che in provincia transita per Castelnuovo Scrivia, Tortona, Serravalle Scrivia e Vignole Borbera. La A26, quella che collega Alessandria con la Riviera di Ponente e che in provincia transita per i caselli di Casale Nord e Sud, Alessandria Sud e Ovada, costa il 3,51% in più.

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x