4.7 C
Alessandria
martedì, Gennaio 25, 2022

Discarica di Sezzadio: deciderà il Tar

Sarà il tribunale amministrativo regionale a decidere per la realizzazione o no della discarica a Sezzadio.
A fine aprile la ditta incaricata all’esecuzione dell’opera ha presentato un ricorso al Tar contro la Provincia di Alessandria, il comune di Sezzadio, la Regione Piemonte e il comune di Gamalero.
L’obiettivo è l’annullamento della delibera con cui l’ente provinciale esprimeva giudizio negativo sulla compatibilità ambientale e sull’autorizzazione integrata ambientale della discarica, a seguito anche del dissenso del comune di Sezzadio. L’azienda intende depositare nella cava di località Borio 1,7 milioni di metri cubi di terre e rocce, rifiuti misti dell’attività di costruzione e demolizione e rifiuti da bonifica di terreni. Il progetto non è solo stato bloccato delle Istituzioni ma anche osteggiato da numerosi sindaci della zona.
La vicenda è ormai nota a tutta la comunità sin dal 2005 quando la cava era stata individuata come sito per lo smaltimento dei rifiuti del Terzo Valico.

 

Giampi Grey

Articolo precedenteI nuovi primi cittadini dei comuni acquesi
Articolo successivoNotti bianche
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x