10 C
Alessandria
lunedì, Gennaio 24, 2022

”C’era una volta Uà”

Manca poco più di un mese a Pasqua e, come da tradizione, nei primi weekend di febbraio si è festeggiato il carnevale in tutti i comuni dell’alessandrino. Maschere, coriandoli e stelle filanti hanno invaso i centri storici delle città, anche se il clima di festa sembra nettamente scemato rispetto a qualche anno fa. Ad Ovada, per esempio, la SOMS di comune accordo con il gruppo degli scout cittadino, ha deciso di abolire la sfilata dei carri allegorici per lasciare spazio a “C’era una volta Uà!”, una sfida tra gruppi mascherati che si è svolta il 10 febbraio in piazza Assunta. Le ragioni, ovviamente, sono di tipo economico; nel 2012 l’unico carro iscritto alla gara era stato costruito dall’Oratorio di Molare, a differenza degli anni 2000 quando si toccava tranquillamente quota 20 iscritti.
In difficoltà, nonostante una buona presenza di pubblico, il carnevale di Rocca Grimalda, che ha proposto una tre giorni di festa con il tradizionale gruppo folkloristico della Lacheraaccompagnati dai “Lacchè di Benedello”, che si sono esibiti in alcuni balli tipici della zona.
Nessun divieto di iscrizione per i carri allegorici per il carnevale di Mornese, che in questa edizione ha deciso

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x