13.9 C
Alessandria
giovedì, Ottobre 21, 2021

Assicurazione contro le alluvioni nelle aree golenabili esondabili della Provincia di Alessandria

L’Assessore provinciale all’Agricoltura con i Condifesa e le OO.PP.AA. territoriali nella giornata di ieri giovedì 26 gennaio 2012 ha presentato il Progetto di Fattibilità concernente l’assicurazione contro le alluvioni nelle aree esondabili di pertinenza golenale nella Provincia di Alessandria.
L’importante lavoro è stato rivolto alla necessità di dare alle “aree golenali” la possibilità imprenditoriale di aderire ai contenuti di garanzia espressi nel D. lgs. 102/04 e le difficoltà oggettive di ottenere per le imprese agricole adeguata copertura assicurativa per i danni alle coltivazioni a seguito di eventi alluvionali straordinari.
L’intenzione è stata quella di fornire una serie organizzata di dati analitici condivisi a supporto tecnico valutativo dei rischi “da alluvione” in agricoltura; per la realizzazione di un progetto allargato che possa avvicinare le produzioni agricole delle aree esondabili alla copertura assicurativa agevolata che tuttora è preclusa dalle clausole contrattuali contenute nelle polizze offerte dalle compagnie di assicurazione.
L’importanza economica che il tema riveste nel settore primario ha richiesto una trattazione unica condivisa con tutti gli operatori del mondo agricolo; sia pubblici che privati; creando così sinergie nell’interesse mirato al raggiungimento degli obiettivi.
Le condizioni che hanno permesso la realizzazione del lavoro; sono state offerte dalla sensibilità sul tema dimostrata da ISMEA con il competente tramite della Regione Piemonte – Direzione Agricoltura.
L’obiettivo di contribuire a predisporre un progetto disciplinante l’intervento ISMEA di riassicurazione; sostanziando lo sviluppo di polizze agevolate multirischio a tutela dei ricavi; è stata data informazione tecnica con i seguenti punti di dettaglio:
1. Numero delle aziende coinvolte;
2. Estensione in ha di ogni azienda;
3. Ha compresi nelle casse di laminazione;
4. Destinazione d’uso delle superfici sia all’interno delle casse di laminazione che all’esterno;
5. Frequenza negli ultimi 10 anni dell’evento alluvionale all’interno delle casse di laminazione e all’esterno delle stesse;
6. Entità dei danni correlati alla frequenza.
L’Assessore Lino Rava; complimentandosi per il lavoro a sistema svolto; ha evidenziato che l’intero progetto è rivolto a creare la basi per una reale possibilità assicurativa delle coltivazioni praticate in area golenale in 1515 imprese agricole del territorio; interessando una superficie complessiva compresa nelle fasce fluviali esondabili A e B pari ad ettari 11.517;58 con una percentuale di danno correlata alla frequenza nel periodo di riferimento (2001 – 2010) pari ad 1;09; del tutto compatibile con i livelli di rischio accettati dalle compagnie di assicurazione per le altre calamità ed avversità straordinarie di origine naturale.
L’Assessore concludendo; ha inoltre aggiunto che la tutela assicurativa di coltivazioni pluriennali quali il pioppo; contribuirebbe ad aprire nuove prospettive di redditività garantita anche nel settore tutt’oggi in espansione; collegato all’utilizzo energetico delle biomasse.

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x