13 C
Alessandria
giovedì, Ottobre 21, 2021

Apparecchiatura innovativa per il trattamento dei tumori del retto l’ultima donazione della Fondazione Uspidalet ONLUS

“Ci sono progetti che immediatamente richiamano la nostra attenzione, come Consiglio, per la loro
innovazione e rilevanza verso le persone che potranno beneficiarne, ma che sono difficili da spiegare.
Fortunatamente così come apprezzato dal Consiglio, questo progetto ha trovato seguito nella raccolta
fondi”. Con queste parole la presidente della Fondazione Uspidalet ONLUS Alla Kouchnerova ha salutato i
donatori presenti lunedì 16 marzo alle 18.00 nei locali della Chirurgia Generale dell’Azienda Ospedaliera in
occasione dell’inaugurazione della TEM (Transanal Endoscopic Microsurgery). “Ringrazio davvero di cuore –
continua Alla Kouchnerova – chi ha sostenuto l’acquisto di questa importante strumentazione: la Fondazione
Cassa di Risparmio di Alessandria e il suo presidente Pier Angelo Taverna, il Cavaliere del Lavoro Fabrizio
Palenzona, l’Associazione Clown Marameo, il sig. Giorgio Michelini di Genova, il sig. Graziano Esposito”.
Si tratta di una apparecchiatura tecnologicamente avanzata, utile per il trattamento chirurgico del tumore
del retto a ridotta invasività e notevole miglioramento della qualità di vita dei pazienti operati.
Il tumore del retto è una patologia che colpisce più gli uomini rispetto alle donne, come indicano i dati del
Registro Tumori del Piemonte che stimano una incidenza annua sulla provincia di Alessandria (l’anno di
riferimento è il 2012) di 226 casi/anno per gli uomini e di 196 casi/anno per le donne.
L’introduzione della TEM permette alla Chirurgia Generale dell’Azienda Ospedaliera di Alessandria,
attualmente sotto la responsabilità del dr. Fabio Priora, di completare una innovativa dotazione
tecnologica, avviata con l’introduzione della chirurgia robotica e del robot chirurgico, con il dr. Giuseppe
Spinoglio. Dichiara il Direttore Generale Nicola Giorgione: “Grazie alla sinergia con Fondazione Uspidalet
ONLUS e ai donatori che hanno creduto nel progetto, la Chirurgia Generale dell’Ospedale di Alessandria
consolida il proprio ruolo tra i centri in Italia che perseguono progetti innovativi, essendo tra i pochi ad
essere dotati di tale strumentazione. Ma soprattutto, l’introduzione della TEM permette completare
l’offerta di servizi innovativi per i pazienti del bacino di riferimento, che possono essere trattati come nei
migliori centri nazionali, dal punto di vista professionale e tecnologico”.
Il dr. Priora illustra le caratteristiche della donazione effettuata dalla Fondazione Uspidalet ONLUS: “Lo
sviluppo della TEM ha determinato una ulteriore evoluzione nel trattamento dei tumori del retto,
soprattutto allo stadio iniziale, grazie ad un approccio meno invasivo con bassi tassi di recidiva. Fino
all’introduzione della TEM, la resezione del retto in combinazione l’asportazione totale del mesoretto
rappresenta il trattamento chirurgico di scelta per i tumori del retto, con una percentuale di recidiva del 4%
ed una sopravvivenza del 78% a 10 anni in pazienti non metastatici. Tuttavia, in caso di resezioni del retto
per tumori molto bassi questi interventi sono spesso associati al confezionamento di una stomia
temporanea, fonte di disagio e malessere per i pazienti. Grazie all’introduzione della TEM, i pazienti che
abbiano le caratteristiche per poter essere operati con questo tipo di tecnologia, possono avere benefici in
termini di minore dolore post-operatorio, minori complicanze e mortalità ridotta e ultimo, ma non meno
importante, ricoveri brevi. Soprattutto sono le conseguenze funzionali del paziente a trarne i maggiori benefici”.

Fausta Dal Monte
Giornalista professionista dal 1994, amante dei viaggi. "La mia casa è il mondo"
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x