9.1 C
Alessandria
mercoledì, Ottobre 27, 2021

Allarme siccit: le colture sono in sofferenza

Giorni di caldo estivo ed allarme siccit: per salvare le colture necessario che arrivi presto la pioggia. Un caldo record per il periodo che arriva dopo un mese di aprile che stato il quarto pi caldo degli ultimi 210 anni; secondo le elaborazioni sui dati IsacCnr; relative allintera penisola. Se nelle cittsi soffre lafa; nelle campagne cresce lapprensione per la mancanza di acqua infatti; non si deve dimenticare che; dopo un autunno ed un inverno piovosi; la primavera stata; fino ad ora; particolarmente asciutta. In Alessandria e provincia la situazione drammatica ovunque: le zone pi critiche riguardano Castelnuovo Scrivia; il tortonese; il casalese e la pianura alessandrina in generale dove; per salvare le colture; necessario che arrivi presto la pioggia e che cada in maniera costante; duratura; e non troppo intensa. Lacqua per essere di sollievo alle piante deve infatti riuscire a penetrare i primi 5-7 centimetri di strato superficiale di terreni che sono in questo momento particolarmente asciutti ma i forti temporali; soprattutto con precipitazioni violente provocano danni poich i terreni non riescono ad assorbire l’acqua che cade violentemente e tende ad allontanarsi per scorrimento con gravi rischi per lerosione del suolo. I trattori continuano a lavorare nella polvere; esattamente come accade da diverse settimane; e se andr avanti cos e non ci saranno cambiamenti sostanziali nelle condizioni meteo si rischier ormai di avere perdite importanti sia sul mais che su altri cereali come frumento; lorzo e il riso. Lo stesso problema riguarda anche le coltivazioni orticole come il pomodoro e le patate. In molti casi si gi dovuto ricorrere allirrigazione di soccorso per portare sollievo alle coltivazioni con problemi di disponibilit idrica e forti aumenti dei costi di produzione. Tutto ci si trasformer in maggiori costi per le nostre imprese. Il rischio; nel caso in cui la siccit si prolunghi anche nelle prossime settimane; quello di avere perdite importanti proprio sul mais e sui cereali come frumento e orzo; gi ora in sofferenza. affermano il presidente e il direttore della Coldiretti di Alessandria Roberto Paravidino e Simone Moroni – L’incubo che l’estate del 2011 non assomigli a quella del 2003 quando il caldo torrido procur danni ingentissimi sia nei campi che negli allevamenti. Il problema della siccit sta interessando in realt anche altri paesi europei come la Francia; dove si stima una riduzione del raccolto di frumento tenero del 13 per cento secondo Agritel; mentre in Germania le stime concernenti il raccolto nazionale di frumento sono state riviste e portate a 22;31milioni di tonnellate; in calo del 7;2 per cento su base annua.

Articolo precedenteTenta di investire un carabiniere
Articolo successivoun giornale per tutti
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x