6 C
Alessandria
venerdì, Gennaio 21, 2022

Acqui Terme, Fiva: “Venditori ambulanti, previste modifiche per il pagamento del suolo pubblico”

Dopo l’accordo già raggiunto con il Comune di Alessandria lo scorso anno, Stefano Zoccola, delegato provinciale Fiva Confcommercio, annuncia che anche il Comune di Acqui Terme, a seguito della richiesta inoltrata dalla Federazione Italiana dei Venditori Ambulanti su Aree Pubbliche, ha deliberato per una riduzione fino a 5 giornate all’anno per il pagamento della tassa di occupazione del suolo pubblico per i commercianti ambulanti che, per malattia o ferie, non fruiscono di tutte le giornate.

“Si tratta di un importante risultato per la nostra categoria; – dichiara Stefano Zoccola, delegato provinciale Fiva Confcommercio – in un momento così delicato, in cui tutti i costi aumentano, anche un piccolo aiuto, che riconosce la possibilità di assentarsi per motivi di salute o per le ferie annuali, è per noi significativo. Continueremo ad attivarci, su tutto il territorio provinciale, per migliorare le condizioni di lavoro di tutti i colleghi che lavorano nei mercati”.

La riduzione dovrà essere richiesta per iscritto dall’operatore entro il 31 gennaio dell’anno seguente allegando i giustificativi delle giornate di assenza e verrà concessa esclusivamente agli operatori in regola con i pagamenti del canone.

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x