8.8 C
Alessandria
mercoledì, Ottobre 27, 2021

Acqui. Inaugurati i totem per la sicurezza

Presentati ad Acqui i totem multimediali per la sicurezza dei cittadini; finanziati dal Ministero degli Interni. Il progetto “punto sicuro” ha inteso assicurare una crescente capacità di risposta all’aumentata sensibilità ai problemi della salvaguardia e della tutela delle comunità; affiancando ai necessari interventi delle forze dell’ordine sistemi tecnologici capaci di migliorare la vivibilità del territorio e la qualità della vita; integrando video sorveglianza; comunicazione; illuminazione e allarme. I tecnici dell’Ufficio Tecnico e il Comando della Polizia Municipale; hanno individuato; con i totem multimediali; una soluzione che soddisfa in parte le esigenze di cui sopra.

Gli 8 totem (ubicati in: P.zza Italia; Via Monteverde – Zona giardini pubblici; Piazza Vittorio Veneto – Stazione Ferroviaria; C.so Italia – vicinanze Piazza San Francesco; Via Garibaldi – vicinanza Piazza dell’Addolorata; Via San Defendente di fronte a Chiesa Cristo Redentore; C.so Bagni – Passeggiata Piola; Ponte Carlo Alberto lato Zona Bagni); individuabili a distanza; nella parte superiore hanno una luce rotante simile a quelle delle sirene delle pattuglie della polizia e delle ambulanze. Un sistema infrarosso di rilevazione del movimento attiva un sistema di illuminazione a led a basso consumo che illumina a giorno la zona interessata.

Sulla struttura sono presenti due pulsanti:

  • Uno verde per attivare i sistemi di comunicazioni Voip (Voice Over IP) che permettono al cittadino; premendo semplicemente il pulsante; di comunicare direttamente conla Polizia Municipale negli orari di apertura degli uffici.
  • Uno rosso per attivare il sistema di allarme davanti ad un pericolo imminente o situazione di effettiva emergenza che permette di comunicare direttamente conla Polizia Municipale negli orari di apertura degli uffici e con la centrale operativa del Comando dei Carabinieri negli orari di chiusura degli uffici di Polizia Municipale.

Al momento dell’attivazione del sistema attraverso il pulsante rosso l’operatore in centrale riceve:

a) Una chiamata telefonica con un messaggio preregistrato iniziale con i dati che permettono di individuare la posizione del totem; successivamente si apre il canale audio che permette all’operatore di interagire con la persona che ha richiesto l’aiuto.

b) Su un monitor; le immagini riprese – in diretta – dalla telecamera frontale del totem dal quale è partita la segnalazione; precedute da un allarme visivo e sonoro.In questo modo se l’operatore è impegnato in un’altra conversazione riceve l’allarme sul monitor ed ha una visione generale della situazione.

c) una mail con la foto di chi utilizza il sistema; sia quello di comunicazione che quello di emergenza.

Durante la conferenza stampa è stata fornita una dettagliata spiegazione in merito agli altri possibili utilizzi dei totem in qualità di strumenti di videosorveglianza ma anche informativi. Sono; infatti; dotati di un monitor LCD touchscreen full HD di 46 polliciantivandalismo che fornisce: numeri utili delle forze dell’ordine; assistenza sociale; e come comportarsi davanti a situazioni di pericolo; oltre che informazioni turistiche e promozione del Territorio. Si ricorda; anche; che nei loro pressi è possibile attivare un collegamento wi-fi per navigare gratuitamente su internet.

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x