13.7 C
Alessandria
venerdì, Ottobre 22, 2021

Raccolta differenziata e decoro urbano: Amag Ambiente fa appello al senso civico dei cittadini

Amag Ambiente fornisce alcuni semplici consigli per la raccolta differenziata dopo le festività. E chiede la collaborazione dei cittadini, dopo che alcuni  atti vandalici hanno deturpato ancora una volta la città.

Nella notte del 5 gennaio sono state rovesciate diverse fioriere nel centro cittadino, in via Dante, corso Roma, via della Vittoria e via Caniggia. Il personale di Amag Ambiente ha provveduto alla pulizia e al ripristino. Ci auguriamo che tali episodi non avvengano più. Sappiamo che gli alessandrini hanno a cuore il decoro urbano della loro città e facciamo appello al loro senso civico per rendere Alessandria più bella e più pulita” esordisce il Presidente di Amag Ambiente Claudio Perissinotto, che continua: ”A questo proposito, l’Azienda invita i cittadini a raddoppiare l’attenzione per la raccolta differenziata. E’ necessaria la collaborazione di tutti per raggiungere l’obiettivo che ci siamo prefissi per il 2016: passare dall’attuale 42% al 55% di raccolta differenziata entro la fine dell’anno. L’ambizione è di raggiungere quota 70% nel 2020. Mettere la cosa giusta al posto giusto permette di ottenere una grande risultato con uno sforzo minimo”.

Ecco alcuni semplici consigli per fare ordine dopo le feste, “mettendo le cose giuste al posto giusto”.

I contenitori devono essere puliti, svuotati e schiacciati.

Le scatole di carta devono essere appiattite e gli scatoloni compressi in modo da ridurre gli imballaggi di grandi dimensioni in piccoli pezzi. Nastri adesivi punti metallici e altri materiali devono essere rimossi. Poi, si può conferire nel cassonetto giallo della carta.

Gli imballaggi in plastica o polistirolo vanno nei cassonetti bianchi della plastica, così come i sacchetti che contengono i regali.

I giocattoli non elettronici, per esempio macchinine o bambole, anche se di plastica, vanno nell’indifferenziato, così come i nastri dei pacchetti. Il consiglio, però, è sempre quello di recuperare il più possibile.

Le bottiglie, dopo i brindisi, vanno ovviamente nelle campane del vetro!

Le candele di cera, così come le statuine del presepe e le decorazioni rotte, sono destinate all’indifferenziato.

Gli alberi di Natale, non più trapiantabili, possono essere portati ai centri di raccolta di Amag Ambiente in viale T. Michel n. 44  (dal lunedì al sabato, 7.30-18.30, escluso festivi) e in via IV Martiri n. 133 – zona Cristo (dal lunedì al sabato, 7.30-12.30 e 13.30-18.30, escluso festivi).

Le luci colorate usate per decorare alberi, presepi e terrazzi, non più funzionanti, sono rifiuti Raee (Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche) e anch’esse devono essere consegnate ai centri di raccolta di Amag Ambiente. 

Soprattutto è vietato abbandonare i rifiuti in strada e vicino ai cassonetti. I cittadini possono rivolgersi ad Amag Ambiente per il ritiro gratuito a domicilio dei rifiuti ingombranti, fino a un massimo di 5 pezzi. E’ sufficiente telefonare al numero verde 800-296096 oppure al centralino 0131223215.

Fausta Dal Monte
Giornalista professionista dal 1994, amante dei viaggi. "La mia casa è il mondo"
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x