52 milioni in arrivo per il dissesto

0
632

In data di ieri, 21 ottobre 2014, è pervenuta dalla Tesoreria dello Stato la somma di 52.032.111,72 euro a titolo di anticipazione da destinare all’Organismo Straordinario di Liquidazione per il pagamento dei debiti del dissesto finanziario della città.
La somma è conseguenza della richiesta a suo tempo avanzata, di finanziamento della massa passiva nella misura di 77.688.958, 56 euro.
“La somma ottenuta consente di risolvere in misura significativa il problema di coloro che sono in attesa di vedersi saldare i crediti antecedenti il 31 dicembre 2011 – ha dichiarato il sindaco, Maria Rita Rossa -. Ho portato all’attenzione dei commissari la necessità che anche il Comune, creditore per oltre 32 milioni di euro nei confronti del dissesto finanziario, possa ricevere una parte della somma. Questa entrata di cassa ci consentirebbe non solo di pagare i debiti, ma anche di accelerare gli investimenti in opere che contribuiranno al rilancio della città. La mia soddisfazione nasce anche dal fatto che la strada della correttezza contabile e del risanamento comincia a dare i suoi frutti e che le ragioni del Comune di Alessandria sono state recepite anche dallo Stato centrale”.

Print Friendly, PDF & Email