4.5 C
Alessandria
domenica, Dicembre 5, 2021

Giovedì 8 aprile: la frase del giorno,
i santi del giorno, i nati famosi e cosa accadde oggi

Frase del giorno

La gente crederà a qualunque cosa, se bisbigliata in un orecchio.  (Alberto Angela)

Santi del giorno

San Dionigi di Corinto (Vescovo), San Walter (Gualtiero) di San Martino di Pontoise (Abate – celebrato anche il 23 marzo), Sant’Amanzio di Como (Vescovo), Santi Erodione, Asincrito e Flegone (Discepoli di San Paolo).

Accadde oggi

  • Nel 1820 scoperta la Venere di Milo. Una delle più celebri sculture della civiltà greca, che incarna l’ideale classico di eleganza e sensualità. L’ufficiale Olivier Voutier sbarcò dalla nave ‘Chevrette’ sull’isola di Milos e trovò il contadino Yorgos Kentrotas che scavava, cercando pietre per la casa, a ridosso di un antico teatro. L’8 aprile affiorò un busto di donna, senza braccia. L’uomo scavò ancora e trovò l’altra metà della statua, con gambe coperte da un drappeggio. L’iscrizione sotto il basamento attribuì l’opera allo scultore Alessandro di Antiochia. La “Venere” (202 cm) è al Louvre di Parigi.

Nati famosi

  • Jacques Brel (1929-1978), Belgio, cantautore. Iniziò a suonare nei cabaret di Parigi e tra la fine dei ’50 e i ’70 raggiunse il successo (13 album). Apprezzato attore e regista teatrale, firmò celebri brani, su tutti “Ne me quitte pas”, ricantata da Céline Dion, Nina Simone, David Bowie, Gino Paoli, Patty Pravo e Franco Battiato. Più la versione comica di Gigi Proietti, intitolata “Nun me rompe er ca’”.
  • Kofi Atta Annan (1938-2018), Ghana, diplomatico. Nato a Kumasi da famiglia ricca, si laureò in Economia negli Usa, si specializzò in Svizzera e al prestigioso MIT di Cambridge (Massachussets). A 24 anni cominciò la carriera diplomatica per l’OMS. Segretario Generale dell’ONU (’97-’06), fu il primo africano nero eletto a Capo della struttura.
    La sua opera di rinnovamento e l’impegno per disarmo e diritti umani nel mondo furono premiati nel ’01 con il Nobel per la Pace.
  • Alberto Angela (1962), Italia, divulgatore scientifico e scrittore. Figlio di Piero, nacque a Parigi. Diplomato in Francia e laureato in Italia (Scienze Naturali), si specializzò in Usa. Studiando i fossili partecipò a grandi spedizioni internazionali. Debuttò in TV in Svizzera (‘Albatros’), nei ’90 entrò nel team paterno de ‘Il mondo di Quark’, dove seguì dinosauri ed archeologia. In RAI conduce “Passaggio a Nord Ovest” (dal ’97), “Ulisse – Il piacere della scoperta” (’00) e “Meraviglie-La penisola dei tesori” (’18). Da scrittore pubblicò “Viaggio nella Cappella Sistina” (’14). Parla bene 4 lingue (italiano, francese, inglese, swahili) e a lui sono dedicati l’asteroide 80652 (‘Albertoangela’) e una rara specie marina dei mari colombiani, chiamata “Prunum albertoangelai”.
Raimondo Bovone
Ricercatore instancabile della bellezza nel Calcio, caparbio "incantato" dalla Cultura quale bisettrice unica di stile di vita. Si definisce "un Uomo qualunque" alla ricerca dell'Essenzialità dell'Essere.
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli