Violenza dopo la partita: stangata per il Casale

0
163

Al termine della semifinale play off tra Casale e Virtus Entella; terminata con un pareggio che ha permesso il passaggio del turno alla squadra ligure; una decina di ultras nerostellati entravano in campo insultanto l’arbitro e gli assistenti. Alcuni di loro riuscivano anche a raggiungerli colpendoli con calci e pugni; solo l’intervento delle forze dell’ordine ha ristabilito la normalità.

Lo società; in un comunicato firmato dall’ex Presidente Zanon; chiede scusa e annuncia che accetterà ogni sanzione imposta dalla Lega Calcio. Il giudice sportivo ha già deciso un’ammenda di 20mila euro che la società dovrà pagare e gare a porte chiuse fino al 31 ottobre.

Print Friendly, PDF & Email