Verona ipoteca la B

0
298

Davanti a 22 mila spettatori i gialloblù di Andrea Mandorlini superano 2-0 al “Bentegodi” la Salernitana grazie a due calci di rigore trasformati da Ferrari; mettendo una seria ipoteca sulla promozione. Domenica prossima il ritorno all’Arechi. Al 17′ il direttore di gara Di Bello di Brindisi concede la massima punizione per un fallo di mano di Montervino su tiro di Hallfredsson; dal dischetto Ferrari batte Caglioni. Nella ripresa al 22′ lancio millimetrico di Mancini per Ferrari; fermato in area da Caglioni: cartellino rosso per l’estremo difensore e ancora l’ex Albinoleffe Ferrari trasforma per il 2-0. Nell’altra finale play off finisce 0 – 0 l’incontro tra Juve Stabia e Atletico Roma. Salgono in C1 FeralpiSalò; Carrarese e Trapani

Print Friendly, PDF & Email