Un arciere senza braccia per Londra 2012

0
181

Matt Stutzman ha ventinove anni; una grande passione per il tiro con l’arco e un unico; se così si vuol chiamare; limite: è nato senza braccia. E; nonostante possa sembrare un paradosso; Matt è prossimo; grazie all’arte di arrangiarsi e non arrendersi; ad affrontare le selezioni per partecipare alle prossime Paralimpiadi di Londra 2012.Matt; nato a Kansas City nel 1982; ha deciso di non permettere che il suo handicap potesse influenzargli eccessivamente la vita; e così ha imparato a fare tutto con i piedi: mangiare; guidare; andare in scooter e; ma date le premesse non fa una piega; tirare con l’arco. Sposato con due figli; Matt non ha certo tempo per piangersi addosso; anzi. Sposato con due figli; deve dividere il suo tempo fra gli allenamenti; quattro giorni alla settimana; la famiglia e i “lavori domestici”. Braccia o non braccia; questo ventinovenne si cura personalmente del suo equipaggiamento da arciere (ma si diletta anche al tiro a segno con la pistola; che monta; smonta e pulisce da solo); cambia le pastiglie dei freni alla macchina e naturalmente gioca con i figli. Non c’è quindi troppo da stupirsi nel pensare al prossimo traguardo che si è posto Matt: partecipare alle Paralimpiadi di Londra 2012. A breve sarà infatti alle prese con le selezioni per la squadra degli Stati Uniti e; anche se sarà l’unico arciere senza braccia; non ha certo intenzione di accontentasi. Matt non lo nasconde: punta all’oro.

Print Friendly, PDF & Email