Serie C, ultimo verdetto: Trapani in B
e psicodramma sportivo a Piacenza

0
561

Il Trapani è la quinta squadra promossa in B. Ieri sera, battendo il Piacenza 2-0 al ‘Provinciale’, ha guadagnato la sua 2^ storica promozione nella serie cadetta. 
I siciliani hanno meritato il risultato, giocando meglio degli emiliani, meglio disposti tatticamente e con più agonismo. Il Piacenza sembrava ‘svuotato’ rispetto agli avversari e, soprattutto, non ha mai tirato in porta. Nelle due gare di finale la squadra di Franzini non ha segnato, quella di Italiano sì ed è salita in serie B. Però va detto che pesano maledettamente i 2-rigori-2, molto evidenti e clamorosi, non concessi all’andata ai biancorossi, rigori che, se realizzati, avrebbero potuto indirizzare diversamente la finale.

Per i siciliani è il trionfo, come detto, per gli emiliani uno psicodramma sportivo. Dopo che il successo in campionato era sfumato all’ultima giornata, a favore dell’Entella, è arrivata l’eliminazione alla finale playoff. Una beffa. Che fa tornare alla mente la storia dell’Alessandria di due anni fa, quando fu costretta a giocare i playoff da prima in classifica, sfavorita dalla differenza reti, e poi perse la finale secca col Parma.
E in entrambe le vicende ci sono quattro protagonisti che erano in grigio nel 2016-2017 e che hanno giocato la finale di ieri: EvacuoBarlocco, Nicco e Sestu. Il primo perse allora ma ha vinto ieri, per gli altri tre è incubo vero. Hanno sfiorato, quasi toccato la serie B, per due volte in due anni, con le stesse modalità, e sono rimasti all’asciutto.
Davvero difficile da digerire. Ma sono professionisti e si riprenderanno.

PLAYOFFFinale A: Piacenza-Trapani 0-0; Trapani-Piacenza 2-0.

I VERDETTI FINALI DELLA STAGIONE 2018-2019
Promosse in serie B: ENTELLA, JUVE STABIA, PISA, PORDENONE, TRAPANI
Vincitrice Supercoppa: PORDENONE
Retrocesse in serie D: CUNEO, BISCEGLIE, FANO, PAGANESE, VIRTUS VERONA

 

Print Friendly, PDF & Email