Serie C, si gioca l’ultima partita: Trapani-Piacenza di sabato sera deciderà la quinta promozione

0
438

Serie C, siamo arrivati all’epilogo: si scrive la parola fine sulla stagione 2018-2019
Manca una partita, quella di sabato sera alle 20.30 al ‘Provinciale’ di Trapani, fra i padroni di casa e il Piacenza. Sarà la gara di ritorno, dopo lo 0-0 dell’andata.

Tutta l’attenzione del calcio che non è in vacanza va su questa partita, che sancirà la 5^ promozione dalla serie C alla serie B, che così passerà al ‘format’ a 20 squadre.
La C, ahimè, resterà a 60, con 3 gironi. Chiaro che dopo questa annata disgraziata tutti sperano di fare un salto in avanti a livello organizzativo, anche perché, francamente, fare peggio è davvero difficile. Le norme sulle iscrizioni saranno più stringenti, vedremo se sufficienti per limitare danni e casi ridicoli come Pro Piacenza, Matera, Cuneo e Lucchese.

Torniamo all’ultima gara, che praticamente sarà una finale secca, visto che il risultato di settimana scorsa al ‘Garilli’, 0-0, non incide. Però incise l’arbitro, in quella partita, perché al Piacenza non furono concessi due rigori ‘c-l-a-m-o-r-o-s-i’ che, se segnati, avrebbero indirizzato la gara. Sarebbe una beffa, per i biancorossi emiliani, perdere la finale playoff per ‘erroracci’ arbitrali dopo aver gettato via il campionato all’ultima giornata, per di più contro una squadra, il Trapani, che ha grossi problemi societari e che è stata messa in mora dai suoi stessi giocatori. Per questa partita decisiva è stato designato un figlio e nipote d’arte, il 28enne Giovanni Ayroldi. Vedremo se meriterà la promozione alla CAN B.

PLAYOFFFinale A: Piacenza-Trapani 0-0; Trapani-Piacenza sab. 15 giugno, 20.30. Diretta TV su Rai Sport ed Eleven Sport – Serie C TV.

I VERDETTI UFFICIALI DELLA STAGIONE
Promosse in serie B:
ENTELLA, JUVE STABIA, PISA, PORDENONE
Vincitrice Supercoppa: PORDENONE
Retrocesse in serie D: CUNEO, BISCEGLIE, FANO, PAGANESE, VIRTUS VERONA

 

Print Friendly, PDF & Email