Serie C, girone A: Arezzo e Carrarese si giocano il primato in attesa del Piacenza, che lunedì affronta i grigi

0
779

Con l’Alessandria (13 punti) in attesa del posticipo casalingo di lunedì sera (20.45), il girone A della serie C affronta domenica il 14° turno. In testa troviamo quattro squadre in due punti: l’Arezzo (24), capolista appaiato alla Carrarese (24), ospita la Pro Patria (15) e punta a fare bottino pieno, mentre la spettacolare formazione di Baldini (34 gol fatti, 20 presi) dovrà conquistare i 3 punti sul campo del Pro Piacenza (12), che ha grandi problemi societari e ha perso 6 delle ultime 7 partite, però gioca tutt’altro che male. Detto del Piacenza (23), che giocherà coi grigi a bocce ferme, la quarta è la Pro Vercelli (22), che per restare nelle zone alte dovrà fare risultato sul campo della sorpresa Gozzano (15), matricola tutt’altro che arrendevole.

Big-match casalingo per l’Entella (18), sempre potenzialmente capolista con tutte la gare in meno che ha (6), contro il Novara (15), che fatica tantissimo a segnare; il Siena (18) ha cominciato a vincere e dovrà continuare la striscia positiva sul campo della pericolante Arzachena (8), mentre il Pisa (18) dovrà ritrovare la vittoria (1 sola nelle ultime 4) ospitando la matricola Albissola (11).

Per il Pontedera (17) sfida alla pari sul campo del Cuneo (15), imbattuto da dieci gare, nove ufficiali più quella annullata con l’Entella, da rigiocare. A completare il calendario la cenerentola Lucchese (6) attende in casa l’Olbia (13), arcigna formazione sarda, mentre la Pistoiese (11) affronta i pari classifica della Juventus U23 (11), giocando un ruolo forse decisivo sulla permanenza o meno di Zironelli sulla panchina bianconera.

Print Friendly, PDF & Email