Pallavolo Acqui Terme: allenamento congiunto agguerrito con il Volley Parella Torino per l’Arredo Frigo

0
471
VOLLEY PARELLA TORINO – ARREDO FRIGO MAKHYMO ACQUI TERME (AL) 3-2 (25/22, 21/25, 25/16, 22/25, 25/22)
ARREDO FRIGO MAKHYMO: Pricop 11, Mirabelli 12, Cattozzo 1, Giardi 9, Rivetti 6, Cicogna 16, Gouchon (L),  Grotteria 5, Lombardi 2, Caimi,  Grazia, Oddone. All. Marenco
VOLLEY PARELLA TORINO: Dell’amico, Bucciarelli 13, Farina 7, Carrè 8, Ottimo 16, Batte 6, Colamartino (L), Destefanis 3, Tessari 11. A disp. Bosco, Dafara, Cane, Sandrone. All. Mussa.
Il secondo test pre campionato per le ragazze dell’Arredo Frigo Makhymo è in terra torinese con il Volley Parella Torino, squadra che sarà avversaria anche nel campionato di B1 che partirà il 19 ottobre. Cinque set pieni, di cui tre vinti dalle padrone di casa e due dalla squadra acquese, questo è il bottino finale di un incontro bello ed agguerrito, con alti e bassi da entrambe le parti. Doppio vantaggio del Parella in avvio, ma un doppio colpo di Giardi riporta la situazione in parità. Botta e risposta, poi ancora doppio vantaggio torinese, ma Pricop e Cicogna ribaltano e portano in avanti le termali. La contesa continua in equilibrio con un vantaggio in alternanza sino al 12/9 quando, approfittando di alcuni errori le padrone di casa si avantaggiano di tre. Dopo una fase di inseguimento, il sestetto di coach Marenco si riporta in parità ai 17. Si torna così punto a punto sino ai 22, poi le torinesi chiudono. Nel secondo parziale il primo punto è locale, poi, dopo una doppia risposta di Cicogna, Mirabelli e compagne vanno in difficoltà, andando sotto 8/3, tuttavia cercano man mano di riprendersi. Sul 9/5, con due punti a testa di Cicogna e Rivetti ed un ace di Cattozzo, la situazione si capovolge (9/10). Il Volley Parella torna avanti sul 11/10, ed il gioco va avanti piuttosto equilibrato sino al 19, quando le termali riescono ad andare sul 19/21, chiudendo poi 21/25. Nel terzo parziale, Marenco, cambia completamente le carte in tavola dando spazio a tutte coloro che non erano ancora entrate. Dopo un iniziale vantaggio torinese 4/1, le termali riescono a riagguantare il pareggio e ad andare addirittura sopra sul 5/6, tuttavia le locali riprendono in mano le sorti dell’incontro riuscendo a consolidare il vantaggio. Nonostante l’inseguimento, il distacco è ampio ed il risultato è di 25/16 per le padrone di casa. Nel quarto set coach Marenco rimette in campo la formazione iniziale, e la gara torna ed essere più combattuta con le acquesi che, dopo un botta e risposta sino al 4/4, riescono man mano a prendere le distanze tuttavia il Parella riesce a recuperare, e sul 14/14 il punteggio ritorna in parità, seppur per poco. Pricop e Giardi riportano a +3 il vantaggio acquese. Il finale è agguerrito con le padrone di casa che inseguono, tuttavia compiono un errore dopo il pareggio ai 22  ed il set va all’Arredo Frigo Makhymo. Nel set finale con le termali partono subito forte  guidata da capitan Mirabelli, autrice anche di due ace consecutivi, si portano, sul 1/6. il vantaggio rimane ampio ed arrivano con facilità sino al 9/15 che, in una gara ufficiale avrebbe decretato il termine della gara. Trattandosi di allenamento congiunto, la contesa si protrae. Il distacco tra le due compagini man mano diminuisce ed il risultato torna in parità sul 20/20. Finale combattuto che si conclude con un 25/22 per le padrone di casa. Il prossimo fine settimana capitan Mirabelli e compagne saranno impegnati nel consueto torneo internazionale “Sempre con noi” di Carcare (SV), da venerdì 20 a domenica 22.
Print Friendly, PDF & Email