Maiello presidente

0
685

Acqui Terme – Nei giorni in cui Antonio Maiello torna sulla poltrona di presidente, l’Acqui si trova a scontare tre punti di penalizzazione per la breve, quanto disastrosa gestione di Alessandro Pantano. Gestione che, oltre a costringere i Bianchi a chiedere il paracadute dell’Eccellenza dopo non essersi iscritti in Serie D, va a compromettere anche la stagione in corso. Maiello invece è stato richiamato in sella dopo il suo abbandono a fine della scorsa stagione per rimettere a posto le pendenze lasciate aperte dai suoi due anni di presidenza . La società ha ufficializzato il reincarico con un duro comunicato: “Il Consiglio Direttivo dell’Acqui Calcio 1911 comunica che è stato nuovamente nominato Presidente il sig. Antonio Maiello, al posto del dimissionario Ferruccio Allara. La nomina di Maiello è stata decisa al fine di far assumere le responsabilità della mala gestione degli anni precedenti a colui che di tale gestione è stato il principale responsabile. Maiello, unitamente a tutto il Direttivo, si è impegnato pertanto a tentare di risolvere la crisi attuale della società entro il 31 maggio, allorquando l’Acqui Calcio 1911 verrà rimessa al sindaco per le decisioni più opportune sul suo futuro”. Il tecnico e factotum Arturo Merlo fotografa così il momento: “È sicuramente una stagione faticosa, stiamo percorrendo un cammino molto duro. I risultati sportivi mi lasciano soddisfatto, tutto il resto è molto difficile. È per questo che Maiello è tornato presidente, perché è tempo che si prenda le sue responsabilità: è stata una scelta fatta soprattutto per salvaguardare Allara, che ha dato tanto, ma è giusto che sia Maiello a fronteggiare una situazione che ha creato lui. Mi ha lasciato molto amaro in bocca anche la decisione del giudice sportivo, abbiamo fatto ricorso, speriamo almeno che venga attenuata la penalizzazione. Per il futuro vedremo, qualche progetto c’è”. Dipenderà molto da questi ultimi mesi della stagione: il futuro dell’Acqui è ancora appeso ad un filo sottilissimo.

 

Print Friendly, PDF & Email