LAN Service: primo maggio all’attacco

0
811

L’arrivo del gruppo a ranghi compatti non ha premiato lo sprinter Tommaso Rosa, rimasto chiuso nel suo tentativo di volata proprio mentre Tomas Trainini (team LVF) si avviava verso il passaggio sulla linea del traguardo con le braccia levate al cielo. Ieri pomeriggio, primo maggio, i portacolori del team LAN Service Juniores (nella foto) sono stati protagonisti a Montichiari, nel bresciano, al 35° Memorial Bregoli. Una corsa mossa con finale adatto a velocisti, accesa proprio dagli alessandrini, che con Simone Carrò – dapprima con una fuga in solitaria e poi insieme ad un gruppetto di avversari – ha cercato invano di evitare lo scontato finale tra le ruote veloci del gruppo.

Anche Guglielmo Ruzza, vincitore di due dei cinque gran premi della montagna, ha tentato di animare la corsa. Ed invece, dopo due ore di gara – al termine dei 96 chilometri -, i velocisti si sono sfidati nello sprint che ha premiato Trainini, primo davanti a Davide Persico (SC Cene) e Mattia Pinazzi (Aspiratori Otelli VTFM Carin Nacanco). Tommaso Rosa ha chiuso ai margini della top ten. Una buona prova di squadra, comunque, che ha fatto il paio con quella dell’Under23 a Gattatico (Re) per il 48° trofeo Cervi, corsa che ha visto Davide Finatti nel gruppetto in fuga e Stefano Frigerio nei primi venti all’arrivo. Le prossime gare vedranno impegnati gli Juniores domenica 6 maggio a Caraglio (Cn) per la 65° Coppa Valle Grana, impegnativa corsa in linea di 117 km, e gli Under23 sabato 5 maggio a Castellucchio (Mn) per il Trofeo La Felce.

Luca Piana

Print Friendly, PDF & Email