Infra Serie D: stese Derthona e Acqui, la Novese batte la Pro Settimo

0
692

Inutile il rigore di Chirico per il Derthona: nonostante un’iniziale rimonta 1-0 inflitto dal Vado, alla fine viene steso anche dai liguri che chiudono il match sul 3-1. Grande impresa, invece, per la Novese, che batte in casa la Pro Settimo Eureka, inguaiando ancora di più le sorti dei leoncelli: a quattordici punti dalla quindicesima, non farebbero neanche i playout. Visto il calendario che attende l’undici di Banchieri, nelle otto partite che mancano deve ancora affrontare società prime della classe come Cuneo, Caronnese, Bra e Oltrepovoghera, la permanenza in categoria si fa davvero molto difficile.

L’Acqui alza le mani davanti al Cuneo capolista (in testa a pari punti con la Caronnese ma con una partita in meno): un sonoro 3-0, che però non dovrebbe ipotecare la zona salvezza conquistata dal gruppo di Buglio.

Risultati: Asti-Chieri 0-2, Borgomanero-Sancolombano 0-1, Bra-Rapallo Bogliasco ND, Caronnese-Argentina Arma 2-1, Cuneo-Acqui 3-0, Lavagnese-Borgosesia 1-3, Novese-Pro Settimo & Eureka 2-0, Oltrepovoghera-Sporting Bellinzago 5-0, Vallée d’Aoste-Sestri Levante 0-1, Vado-Derthona 3-1

Print Friendly, PDF & Email