Il football americano nostrano con i Centurions

0
808

Abbiamo intervistato Federico Capra, responsabile dell’ufficio stampa dei Centurions, la squadra di football di Alessandria, per conoscere il loro futuro.

Che progetti avete?
Quest’estate parteciperemo ai campionati di Flag Football (in cui si rubano bandierine attaccate alla cintura invece di placcare) maschile e, novità di quest’anno, femminile. Non si sa ancora nulla sul Tackle: vogliamo tornare nel Cif-9 ma il discorso economico ci tiene in sospeso. Prenderemo una decisione in inverno.

Qual è lo stato attuale della società?
In pratica è rimasta invariata. A causa della mancata iscrizione al Cif-9 2013, membri dello staff e alcuni giocatori sono andati in prestito in altre squadre piemontesi e liguri, ma tutti sono pronti a tornare ai Centurions in caso di rientro nel Cif-9.

Sono previsti eventi per attirare nuovi appassionati?
Al momento no. Le dimostrazioni fatte in passato al campo comunale di San Michele hanno avuto una buona affluenza. Chi si è avvicinato al team, magari per un allenamento, non se n’è più andato perché il football è uno degli sport di squadra per eccellenza, dove tutti sono importanti e non basta un solo giocatore forte per competere.

Stefano Summa

Print Friendly, PDF & Email