Il Comune creditore dell’Alessandria Calcio

0
290

Venerdì la società dell’Alessandria Calcio ha ricevuto un decreto ingiuntivo da parte del Comune di Alessandria; per il pagamento di 95 mila euro all’incirca; che sono derivano dall’affitto dello stadio Moccagatta per la stagione 2009/2010; e dal mancato pagamento all’Enel della bolletta della luce. I debiti ancora una volta quindi; derivano dalla dirigenza Bianchi.Il Comune quindi si aggiunge alla lunga fila dei creditori dell’Alessandria Calcio.Il nuovo presidente Gionata Cella ha dichiarato di voler incontrare al più presto il sindaco Fabbio per trovare un accordo ed estinguere il debito.L’ingiunzione è stata firmata solo adesso da Palazzo Rosso; anche se Fabbio aveva reso nota la situazione già il mese scorso; poco prima del passaggio di proprietà tra Veltroni e la cordata lombarda.

Print Friendly, PDF & Email