CUSPO Rugby torna in campo e sbaraglia i liguri, gli Aironi sconfiggono lo Spezia per 29 a 19

0
532

Prima Squadra. Sotto il timido sole al CUSPO Rugby Park di Giarole gli Aironi sconfiggono lo Spezia per 29 a 19. Le tre settimane di inattività agonistica hanno un po’ pesato all’inizio di partita, ma alla fine i ragazzi sono riusciti ad imporre il gioco e a creare molte situazioni favorevoli. Prima della partita è stato osservato un minuto di silenzio contro la violenza sulle donne, momento in collaborazione con lo Zonta. Coach Piccinin fa i complimenti ai suoi, senza dimenticare i miglioramenti nel proseguimento di campionato: “In mischia chiusa abbiamo avuto qualche problema di troppo, ma anche in questo caso, con il passare del tempo, i problemi sono stati risolti. Bene la touche ad eccezione dei primissimi lanci riuscendo anche a “rubarne” alcune. Nel complesso una buona partita”. Mete di Nazario, Bet, calci trasformati da Bellora e Lava.
Under 14. La partita in programma sabato 2 dicembre contro il Rivoli è stata rinviata a data da destinarsi, causa maltempo. Under 12. A Biella il raggruppamento dei coach Morello e Baracco ha faticato un po’ contro le avversarie, avendo la meglio solo in un match. Nel prossimo appuntamento astigiano si spera di poter far tesoro dell’esperienza e di migliorare in difesa.
Under 10. La passione per lo sport e la voglia di giocare, lasciando rivalità e campanili, si è visto ad Asti, dove i ‘cussini’ allenati da Patrizia Tramarin, coadiuvata da Roberto Barottero e Alfonso Papa, si sono offerti di giocare anche con altre squadre in deficit di numero. Nei risultati, le due partite vinte hanno enfatizzato i miglioramenti di gioco e la collaborazione tra i ragazzi, segno di un sempre crescente affiatamento.
Under 8. Discreta prestazione e qualche progresso per la categoria guidata da Boris Morini e Giovanni Guazzotti. I giovani atleti, quasi tutti al primo anno, pagano l’evidente inesperienza e soccombono per 7 a 1 nella prima partita contro la forte compagine di Ivrea. Più combattuta la seconda contro l’Asti che solo nel finale prendono il largo. Punteggio di 9-4 finale e buone individualità mostrate, che si concretizzano nella terza partita dove finalmente arriva la vittoria per 9 a 2 contro una selezione composta da atleti di ogni squadra partecipante al raggruppamento.
Under 6. In quel di Ivrea i più piccoli della CUSPO Rugby Academy – accompagnati dall’allenatrice Raimonda Dubinin – si sono divertiti con i pari età locali e astigiani. In queste categorie il risultato è relativo, l’importante è il divertimento e la crescita come gruppo. E anche questo fine settimana i giovani Aironi sono tornati soddisfatti, stanchi ma felici.

Print Friendly