Bianchi dopo il deferimento dei Grigi: ‘Nessuna sorpresa. Sono pronto a un confronto’

0
171

E’ polemica tra l’ex presidente dell’Alessandria Calcio Gianni Bianchi e l’attuale dirigenza dopo il deferimento della societ per i mancati pagamenti da parte di Gianni Bianchi dei contributi (ritenute Irpef; contirbuti Ente Nazionale di previdenza e Assistenza per i lavoratori dello Spettacolo e dello Sport professionistico e del Fondo di fine carriera) nell’ultimo rimestre del 2009. Bianchi; ai microfoni di Radio Gold; ha ammesso di non aver pagato queste cifre; ma ha dichiarato che al momento dell’acquisto della societ Veltroni e soci erano a conoscenza dei fatti. L’ex patron ha anche affermato che la societ non sarebbe stata deferita se l’attuale presidenza avesse provveduto a pagare nei termini stabiliti i nuovi contributi. Bianchi non sa se ci sia avvenuto o meno; ma non ha gradito le accuse che gli sono state mosse e si detto disponibile a qualsiasi tipo di confronto con il presidente Giorgio Veltroni per chiarire davanti alla cittadinanza la situazione in cui lAlessandria Calcio stata venduta. La risposta della societ non tardata ad arrivare. Veltroni ha fatto sapere di essere disposto a un incontro. Nel frattempo la societ cercher di dimostrae la sua buonafede per evitare il punto di penalizzazione; ma questa possibilit sembra improbabile. Sul fronte mercato ci sono novit. Ingaggiati il centrocampista Federico Bufalino; classe 1989; dal Siracusa e il difensore Tommaso Ghinassi; ex Figline.

Print Friendly, PDF & Email