Basket: Casale perde gara 4 ad Agrigento, la corsa serie A è finita

0
593

Il sogno finale playoff del Casale finisce ad Agrigento. Dopo uno svantaggio lungo quasi quattro parziali, gli alessandrini si sono portato a -1 dai padroni di casa, che ne hanno comunque approfittato per chiudere la serie.
«Abbiamo avuto la capacità di capire durante la partita quali potevano essere le soluzioni vantaggiose – commenta coach Ramondino – Siamo riusciti a giocare molto bene il terzo e il quarto periodo, facendo le cose giuste, riuscendo a muovere il pallone in attacco nonostante l’aggressività e la pressione dei siciliani. Peccato ma bisogna fare i complimenti ai nostri avversari che hanno giocato una grande partita, una grande serie e finora un grande Playoff».

Nel periodo finale i rossoblù hanno dovuto fare i conti con un Blizzard stellare (25 punti e 6 triple segnate). A Casale è sembrato sempre mancare un centesimo per fare l’euro, rincorrendo 4 punti dietro, dopo un rimbalzo offensivo di Dudzinski. E sull’ennesima tripla della gara di Piazza, la Novipiù si è trovata sul 69-64 a meno di 3’ dal termine. Quindi fiammata casalese in uscita da un timeout: break di 5-0 per il 74-69 a 1’ dalla fine. Ma Agrigento non ha più sbagliato: game, set and match sul 80-72. Resta comunque un ottimo campionato: «Si chiude qui una stagione entusiasmante – conclude Ramondino – con bilancio eccezionalmente positivo, oltre le più rosee aspettative. E devo ringraziare i nostri giocatori per avermi dato la possibilità di allenarli nel modo in cui li ho allenati».

Print Friendly, PDF & Email