Alessandria, ecco il primo colpo messo a segno dal diesse Artico

0
895
L'italo-australiano Gabriel Cleur, terzino destro, primo acquisto dell'Alessandria '19-'20

L’Alessandria Calcio mette a segno il primo colpo ufficiale in entrata: il terzino destro italo-australiano Cleur, in prestito dall’Entella (8 presenze e 0 gol nell’ultima stagione).

Il neo-grigio Gabriel Isaac Cleur, nato a Sydney il 31 gennaio 1998 e attualmente in Australia per le vacanze (rientro previsto metà luglio) ha il doppio passaporto per via della mamma italiana e ama correre sulla fascia, come ha spiegato a ‘Hurrà Grigi’ nell’intervista di qualche giorno fa, “appoggiando l’azione d’attacco e rientrando in difesa”.
Elemento assai utile nel 4-4-2, il modulo tattico che appare più probabile della nuova Alessandria di Cristiano Scazzola, ma anche nel 3-5-2, perché non si sa mai.

Quanto alle ufficialità di questo caldissimo giugno, in attesa che il 1° luglio apra i battenti il mercato, in casa Alessandria si può annotare la rescissione del portiere rumeno ’97  Ionut Pop, che in grigio ha vinto la Coppa Italia di C lo scorso anno, e la cessione del difensore ’98 Fabio Delvino alla Virtus Francavilla.

Fra i 9 giocatori arrivati in prestito nella stagione appena conclusa, poi, dovrebbe essere stato riscattato dal Pas Giannina il difensore greco del ’99 Vasilios Zogkos e potrebbe essere vicino il rinnovo del prestito del centrocampista ’97 Luca Checchin, di proprietà del Verona Hellas e recentemente operato ad un piede.

 

 

Print Friendly, PDF & Email