Acqui ancora nel caos, intanto Porazza salda i debiti

0
650

Ennesimo incontro in casa Acqui. Non sembra che la società abbia ancora trovato pace, e i giorni che mancano all’iscrizione in Serie D sono poco più di quelli delle dita di una mano. Domani ci sarà un altro incontro tra i delegati del gruppo e il sindaco, Porazza intanto ha saldato tutti i debiti pregressi, ma le cose che restano da decidere sono ancora tante. Innanzi tutto bisogna capire in quale campionato iscrivere la Prima squadra, se tenere la massima serie dilettantistica o se ripartire dall’Eccellenza (soluzione che lascerebbe l’attuale proprietà priva di qualunque riscontro economico da chi subentra).

Print Friendly, PDF & Email