2 parole con Andrea Signorini (giocatore Alessandria calcio)

0
477

Carattere; personalit; tecnica; fisico: le caratteristiche pi importanti per trasformare un giocatore di calcio in unqualcosa in pi.In uno di quelli che possono; e devono; fare la differenza. Caratteristiche che sono profondamente innestate in Andrea Signorini; uno che il calcio; quello vero; ha cominciato a respirarlo nella culla e ora; che si ritrova ventenne; svezzato e pronto ad affrontare di petto la vita; ci sta dentro alla grande; dimostrando che il dna che gli ha trasmesso pap Gianluca non andato sprecato. Pap Gianluca: lonore e lonere di portare un nome che rimanda a pagine stupende nel panorama calcistico italiano. Andrea lo sta onorando come meglio non potrebbe ma quanto pesa? Tantissimo. Chiamarsi Signorini; nella Genova rossoblu; condiziona molto; nel bene e nel male. Proprio per questo ho guardato allesperienza alessandrina come alla possibilit di liberarmi da un giogo che avrebbe potuto condizionare il mio futuro. Fuori da Genova; speravo che sarei diventato Andrea; senza dover sempre fare i conti con il ricordo di pap. Ce la sto facendo: i tifosi mi stimano per quello che riesco a dare in campo; per strada mi fanno i complimenti; mi stimolano a fare sempre meglio; a dare a questa maglia grigia; che ho imparato ad amare; tutto quello che ho. Stimato e amato a prescindere; senza paragoni; senza confronti. Se gioco bene prendo un bel voto; se gioco male mi becco uninsufficienza. Limportante non dover sempre fare i conti con quelle frasi e quelle idee che mi hanno sempre accompagnato. Sono spesso stato giudicato in base al mio nome e non in virt dei miei meriti o demeriti. Questo mi ha sempre provocato fastidio ed essere riuscito a superare questi preconcetti rappresenta la vittoria pi bella di questa mia esperienza in grigio. Unesperienza destinata a concludersi presto? Bene come ad Alessandria sar difficile che possa stare da altre parti. Certo che tornare a Genova; in maglia rossoblu; come Andrea Signorini e basta; senza confronti col passato; sarebbe una favola.

Print Friendly, PDF & Email