Device per l’estate: ecco che la tecnologia vuole accompagnarci anche in ferie

0
3619

L’estate è l’occasione giusta per prenderci un po’ di meritata vacanza, e per dire – anche se solo temporaneamente – addio al lavoro o allo studio. Ma è anche un periodo dell’anno che ci obbliga a non fare a meno della tecnologia, anche quando siamo in viaggio: oramai le nostre vite sono così abituate all’hi-tech da renderlo un aspetto importantissimo anche durante le ferie e le vacanze al mare. Ed è anche bello che sia così, a patto di non esagerare e di sapere con precisione quali sono i device indispensabili e quali, invece, possono essere lasciati nel cassetto.

Smartphone? Ovviamente sì

Gli smartphone sono ovviamente i device numero uno, anche per quanto concerne la nostra vacanza: i dati ci comunicano che il 57% degli italiani non riesce a staccarsi dal proprio telefonino di ultima generazione, neanche per un giorno, ed il motivo è dovuto al fatto che è la connessione Internet a sostenerci ad ogni ora. Ecco perché lo smartphone può (anzi, deve) accompagnarvi anche d’estate, a patto che sappiate dedicargli il giusto tempo, senza esagerare, e godendovi la vostra vacanza.

Il navigatore per l’auto

Il navigatore per l’auto? Impossibile farne a meno. Quando ci lanciamo in vacanza alla scoperta di territori perduti, siano essi in provincia, in un’altra regione o in un altro paese, indovinare le strade sarebbe un po’ come vincere al superenalotto. Il navigatore serve appunto ad evitare di perdere la strada e, dunque, di rovinarci il nostro viaggio estivo. Inoltre, tra le varie possibilità sul mercato c’è anche il navigatore offline della Coyote che, come ci suggerisce la parola offline, può essere usato anche senza Internet, cosa particolarmente utile nel caso le zone siano prive di copertura del segnale.

Gli orologi da runner GPS

Gli orologi da runner GPS (noti comunemente come smartwatch) sono un altro device hi-tech irrinunciabile in vacanza, soprattutto se parliamo delle persone appassionate di sport, che ovviamente non rinunciano alla propria sessione di running neanche d’estate. Qui la presenza di un dispositivo del genere consente di tenere d’occhio tutti i dati relativi all’attività sportiva: dai chilometri percorsi fino ad arrivare ai consumi calorici e ovviamente a parametri fisici come la frequenza del battito cardiaco e via discorrendo.

Print Friendly, PDF & Email