L’Archivio digitale del Monferrato
presentato oggi a Palatium Vetus

0
860

Sarà dedicato alla presentazione dell’Archivio digitalizzato dei documenti riguardanti la Storia del Marchesato di Monferrato, l’incontro che questo pomeriggio alle ore 16.30 avrà luogo nella sala Broletto di Palatium Vetus, sede della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria.
L’iniziativa, intitolata “Archivio storico digitale del Monferrato” è organizzata dalla stessa Fondazione CRAL e dal circolo culturale “I Marchesi del Monferrato”. L’ingresso sarà libero ed i lavori saranno aperti dal Presidente della Fondazione Pier Angelo Taverna, cui seguiranno gli interventi di Roberto Maestri e Giorgio Annone.
Ma vediamo nello specifico di cosa si tratta. “L’individuazione di un luogo per la conservazione di testi riguardanti la Storia del Marchesato, poi Ducato, di Monferrato – sottolinea Roberto Maestriresta ancora ai nostri giorni un aspetto irrisolto. Chiunque oggi intenda avvicinarsi allo studio di questa materia è costretto ad affrontare un lungo percorso d’indagine tra molte biblioteche, situate non solo in territorio “monferrino”, ma soprattutto al di fuori dei suoi confini naturali. Ancora più complessa è la ricerca delle fonti, presenti non solo negli Archivi di Stato di Alessandria, Mantova e Torino, ma anche all’estero”.
Ecco quindi che, non potendo riunire ‘fisicamente’ in un unico archivio tanti documenti, la creazione di un archivio digitale rappresenta un progetto europeo che coinvolgerà partner operativi nei numerosi Stati con cui i Marchesi di Monferrato intrattennero rapporti diplomatici.
L’Archivio sarà realizzato dalla Linelab di Alessandria con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, e a tal proposito in presidente Taverna sottolinea che “siamo molto interessati a questo progetto, che rappresenta un importante passo avanti verso la conoscenza delle radici più profonde del nostro territorio, dal punto di vista storico, culturale, economico e sociale. Si tratta di un patrimonio di informazioni dal valore inestimabile che abbiamo il dovere di raccogliere con impegno e intelligenza, di conservare con grande cura e attenzione e di tramandare alle future generazioni. E ci tengo a ricordare la pubblicazione dei quattro volumi strenna dedicati al Monferrato, disponibili al pubblico e consultabili da tutti sul sito www.fondazionecralessandria.it alla voce ‘Biblioteca online’.

 

 

Print Friendly, PDF & Email