Terapia multisistemica in acqua, approccio curativo per l’autismo

0
1212

L’acqua è fondamentale per la vita di tutti. Per alcuni, se possibile, lo è ancora di più. Infatti, chi soffre di gravi disturbi da impedire o rendere difficile la normale interazione con l’ambiente circostante e le altre persone trova in uno spazio come la piscina un luogo dove abbattere qualsiasi ostacolo e tentare un sano approccio con il mondo esterno.Terapia autismo #2 Far sentire una persona in assoluta sicurezza e stimolare la libertà di movimento sono alcuni degli obiettivi della TMA (Terapia Multisistemica in Acqua), rivolta in particolare a soggetti affetti da disturbi dello spettro autistico e generalizzati dello sviluppo. Terapia autismo #3In provincia di Alessandria, precisamente nel capoluogo e a Novi Ligure, questo metodo di cura è possibile grazie all’associazione “Il Sole Dentro”, che organizza corsi con la collaborazione di strutture sportive. L’acqua è un elemento in grado di attivare emozioni e sensazioni, all’interno di tale trattamento interviene su diversi sistemi funzionali del soggetto coinvolto (relazionale, cognitivo, comportamentale, emotivo, senso-motorio e motivazionale), da lì la definizione di “multisistemica”. Dopo la prima edizione nel 2013 con 4 bambini iscritti, l’iniziativa de Il Sole Dentro ha progressivamente visto aumentare i suoi partecipanti fino ai 14 dell’anno 2015-2016.

Print Friendly, PDF & Email