Tai Chi: salute e longevità

0
410

Il Tai Chi è un’arte marziale cinese, nata come tecnica di combattimento, ma che si sta sempre più diffondendo anche in occidente quale ginnastica dolce e tecnica di medicina preventiva.
La pratica del Tai Chi consiste principalmente nell’esecuzione di movimenti morbidi, lenti e circolari, abbinati alla respirazione profonda e consapevole.
È un’attività fisica a basso impatto su ossa, muscoli e articolazioni e proprio per questo è adatta a tutti, compresi gli anziani.
Il corpo diventa più agile e armonioso, la postura migliora, l’equilibrio aumenta, con conseguente riduzione di cadute.
Molti studi clinici hanno comprovato effetti benefici nella prevenzione delle malattie cardiovascolari, nelle forme di riabilitazione per i malati di Parkinson e nel contrasto di diabete, pressione alta e colesterolo.
Ulteriori benefici sono stati riscontrati in caso di disturbi del sonno, di ansia e di dolore cronico.
Iniziare a praticare il Tai Chi non è affatto una cosa difficile. Anche se è possibile acquistare video o libri sul tai chi, è sempre meglio prendere in considerazione la guida di un istruttore qualificato, per imparare le tecniche in maniera corretta.
Per mantenere i benefici sulla salute, deve essere praticato regolarmente sino a diventare parte integrante della vita.

Print Friendly, PDF & Email