Sclerosi multipla: 72mila malati

0
715

sclerosi-multipla-1La sclerosi multipla è una malattia neurodegenerativa demielinizzante, colpisce le cellule nervose rendendo difficile la comunicazione tra cervello e midollo spinale. I sintomi che si manifestano sono tra i più disparati: mancanza di sensibilità, stanchezza, difficoltà di deambulazione, disturbi cognitivi e dolore cronico. In Italia sono 72.000 le persone affette, in Alessandria 700 e si presenta nell’età in cui si fanno progetti per la vita infatti colpisce persone dai 18 ai 32 anni, maggiormente donne, purtroppo negli ultimi anni anche in età pediatrica. La patologia varia da un paziente all’altro, ciascun paziente presenta sintomi diversi e può essere secondariamente progressiva, o in forma benigna, tuttavia tutti hanno una denominazione in comune: la stanchezza e fatica. Negli ultimi vent’anni sono state messe in commercio delle cure, eppure non è stata ancora scoperta la cura risolutiva. Nelle forme più gravi poiché le persone hanno difficolta ad adeguarsi, si isolano, rinunciando ai rapporti sociali ed è per questo che AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla) aiuta le persone con SM ed eroga supporto psicologico attraverso il servizio gratuito di molti volontari i quali effettuano l’accompagnamento delle persone a visite e terapie, in aggiunta si pratica anche attività motoria, ovviamente, al fine di coprire il turn over, l’AISM è sempre alla ricerca di nuovi volontari, inoltre finanzia per il 70% la ricerca per la cura della Sclerosi Multipla. AISM di Alessandria raccoglie fondi con due campagne Nazionali, a ottobre con i sacchetti di mele e con i vasetti di gardenia per la festa delle donne, questi fondi contribuiscono a finanziare la ricerca e l’attività di supporto.

Franceska Dido

Print Friendly, PDF & Email