Posta pneumatica: donata dall’AL AIL
la postazione del dh-oncoematologico

0
1375

Una nuova postazione di posta pneumatica è stata donata dall’AL AIL all’Azienda Ospedaliera di Alessandria: un sistema veloce, efficiente e moderno che consente di movimentare in sicurezza ogni materiale biologico, quali campioni per analisi, provette, sacche di sangue, plasma e piastrine. Direttamente dal day hospital oncoematologico, ed attraverso le tubazioni predisposte, i materiali viaggiano verso il Centro Trasfusionale ed il Laboratorio Analisi (ove si trova la Centrale di Controllo) garantendo rapidità e sicurezza.

I vantaggi del sistema sono molteplici ed evidenti: il trasferimento di provette, di richieste di sangue ed altro, avviene in meno di tre minuti; e viceversa, sempre in 2-3 minuti, il sangue, inserito negli appositi contenitori (bossoli), viene inviato, pronto per essere immediatamente trasfuso al paziente.

Sicurezza, efficienza e rapidità, oltre al miglioramento della logistica dei trasporti interni, sono quindi le parole chiave di questa nuova istallazione che l’AL AIL ha scelto di finanziare con la propria donazione. Giovanni Zingarini, presidente dell’associazione, ha spiegato che AL-AIL ONLUS, da quando è stata fondata 20 anni fa, è sempre stata un importante sostegno per i malati, per i familiari, per la formazione del personale medico e per la ricerca in collaborazione con le più importanti aziende farmaceutiche”.

Marco Ladetto, direttore dell’Ematologia, ha spiega invece che “l’attività al day hospital è piuttosto complessa e grazie alla posta pneumatica il personale può dedicarsi completamente al paziente: ogni giorno, infatti, vengono eseguiti prelievi, procedure chirurgiche, visite ambulatoriali, infusioni di chemioterapia e le sole terapie sono circa 90 al giorno, mediamente. Grazie all’AL AIL per questa donazione e per il supporto quotidiano”.

Print Friendly