Donato al Pronto Soccorso di Alessandria un defibrillatore
in memoria di Eugenio Taverna

0
1505
La famiglia dell'ing. Taverna e Giorgio Colonna scoprono la targa alla memoria

Eugenio Taverna è mancato prematuramente, nell’aprile dello scorso anno, a causa di un problema cardiaco. La ditta dove l’ing. Taverna ha lavorato per anni, la Mino spa, con il suo titolare Giorgio Colonna e tutti i suoi dipendenti, hanno voluto onorare la sua memoria con una donazione alla Fondazione Uspidalet ONLUS: un defibrillatore per il Pronto Soccorso.

L’inaugurazione del nuovo apparecchio si è svolta questa mattina nella sala di attesa del Pronto Soccorso, dove è stata collocata una targa in memoria dell’ing. Taverna.
La cerimonia è stata quindi occasione di ringraziamento e ricordo, con la presenza della signora Antonietta Viscardi, moglie dell’ing. Taverna, dei figli e della famiglia, intorno alla quale si sono stretti i dipendenti e gli amici della Mino spa, la Fondazione Uspidalet e l’Azienda Ospedaliera di Alessandria.

“Siamo davvero onorati che una azienda prestigiosa del territorio alessandrino come la Mino abbia scelto la nostra Fondazione – ha dichiarato la presidente della Fondazione Alla Palenzona – per sostenere questo progetto. Oggi siamo tutti vicini alla signora Viscardi e alla sua famiglia e molto riconoscenti a Giorgio Colonna, che con la sua azienda ha scelto di dare una testimonianza concreta nei confronti di tutti”.

Print Friendly