Borsalino, una struttura per le persone

0
477

Luogo storico per importanza culturale e sanitaria, il Soggiorno Borsalino è attivo sul territorio dal 1859. Numerosi sono stati i rinnovamenti strutturali ed organizzativi che lo hanno coinvolto. Ce lo comunica Gianpaolo Paravidino, colui che, dall’aprile del 2015 è il nuovo direttore dell’ente.

DSCF0137

Uno dei più importanti traguardi, forse, è il passaggio da soggiorno che eroga servizi per gli anziani, a struttura rivolta alle persone.

L’ente, infatti, fornisce risposte a svariati bisogni e non si limita ad un supporto sanitario, ma s’impegna nel fornire sostegno agli ospiti ed ai familiari, favorendo un’interazione continua. Quotidianamente, infatti, i parenti hanno la possibilità di far visita agli ospiti e, in occasione delle feste, sono numerosi i familiari che decidono di pranzare presso la struttura in compagnia dei propri cari. Il Direttore sottolinea il fatto che, se in passato il 99,9% delle famiglie era in grado di fornire assistenza all’interno della propria dimora, al giorno d’oggi, a causa dei ritmi talvolta troppo frenetici, il numero si è abbassato drasticamente.

All’interno del Soggiorno Borsalino, esattamente come in un ospedale, lavorano numerose figure professionali: psicologi, operatori socio-sanitari, medici, ecc… per un totale di circa un centinaio d’unità. La struttura offre un servizio di riabilitazione fisico-terapica ottimale, in grado di donare sollievo anche a persone che necessitano di brevi soggiorni.“, commenta il Direttore.

Un ostacolo per le strutture di questo genere, però, è la mancanza di una rete informativa dei servizi socio-sanitari, che, talvolta, causa un’assenza d’informazioni.

DSCF0108Nell’ottica di essere un punto di riferimento per le famiglie e con l’intenzione di mantenere vivi gli animi degli ospiti, la struttura organizza numerosi laboratori (cucina, pet-therapy, cucito, pittura, decoupage, ecc…) ed eventi informativi, coinvolgendo le famiglie e differenti fasce d’età. Con gli oggetti creati dagli ospiti, vengono realizzati dei mercatini, il cui ricavato è destinato all’acquisto di macchinari sanitari.

DSCF0129

 

Print Friendly, PDF & Email