E’ Primavera: si parte!

0
546

Il mese di marzo ha una duplice funzione: scongelare dall’inverno e preparare alla primavera e all’estate, di seguito i consigli per svolgere contemporaneamente le due funzioni.

L’inverno vi ha irrigiditi come un baccalà? Il freddo vi è penetrato fin dentro le ossa? Avete più reumatismi di vostra nonna? Allora dovete immediatamente recarvi nel posto giusto: le terme.

Le stazioni termali, oggi note con il nome di “Spa”, hanno una tradizione antichissima nel nostro Paese: i romani sfruttavano le qualità terapeutiche della calda acqua minerale apportando benefici al corpo e alla mente.

Oltre alle numerose stazioni termali famose, quali Acqui, Pre-Saint-Didier o Premia, esistono anche piscine libere, che non forniscono i comfort dei centri benessere ma possono diventarne un’alternativa low cost , le più importanti della penisola sono le terme di Saturnia, in provincia di Grosseto, le terme di Petriolo presso Siena, le piscine di Bormio, le fumarole di Ischia e le terme di Viterbo.

Dopo aver sciolto i muscoli potete pensare a tonificarli, scartate il classico giro in bicicletta e buttatevi a testa bassa in uno di questi itinerari, ferrovie dimesse ora feudo delle due ruote; la più vicina a noi è la grotta di Berteggi, in Liguria ma le più caratteristiche sono la Predazzo-Ora (39km) in Trentino e l’ex ferrovia della Val Rosandra, in Friuli, 17 chilometri che vi porteranno alle porte della splendida Trieste: che soddisfazione alzarsi sui pedali entrando nella città di Svevo.

Se invece volete visitare un paese straniero è il periodo giusto per recarsi in Nord Africa, il clima non eccessivamente afoso ed i voli a prezzi contenuti sono due punti in favore della valigia.

Marrakech-Sunset-MoroccoSe sapete cercare bene potete strappare un biglietto aereo A/R a circa 50 euro, partenza da Milano ed arrivo a Marrakech, tra i souk e i monumenti della città rossa non patirete la nostalgia di casa; la costa occidentale del Marocco è un gioiello segreto, perdetevi tra le sue spiagge ed i suoi paesini di pescatori.

Un’altra meta da tenere in considerazione è la “vicina di casa” Malta, isolotto attanagliato da oltre 40° gradi durante l’estate; i voli di aprile partono da 64 euro A/R, le festività religiose sull’isola sono molto sentite perciò conviene andare se siete interessati ad assistere ad un certo tipo di manifestazioni.

Altri eventi del mese di aprile sono la mostra di Mirò al Chiostro di Bramante a Roma dal 16 marzo al 10 giugno, ed il Festival Internazionale del Tango a Torino dal 28 marzo al 1 aprile.

Altrimenti vi “pigliate una bella pastiera” e non vi muovete di casa, tanto Pasqua è “con chi vuoi”.

Print Friendly, PDF & Email