Alla scoperta delle Terme della regione Piemonte

0
823

Tradizione delle acque e modernità fashion delle strutture e della ricezione

Cure anche pediatriche all’insegna della naturalità e del benessere

Parliamo di Terme, un viaggio tra le migliori e recenti strutture termali del Piemonte. Partiamo dall’ex capitale sabauda dove sorge, nel cuore della città, un luogo di benessere e relax che segue la filosofia imperiale che rivive oggi i suoi antichi fasti. Si tratta di Qc Termetorino con percorsi del benessere e l’acqua a 36°. Vasche sensoriali ed esterne, momenti di bellezza, bio-saune e lightcafé con apericena inclusa. Nelle pause dedicate al cibo salutare Qc Termetorino si trasforma in un atelier del gusto: tutti i martedì, mercoledì e giovedì, dalle 18.30 alle 20.30, degustazioni a tema con l’aperiterme; di martedì l’appuntamento è con la dolcezza del prestigioso cioccolato; di mercoledì con i salumi del territorio e tutti i giovedì degustazione di vini e formaggi locali.
Non mancano poi le cascate, la più antica forma di idromassaggio a caduta, tonificanti per i muscoli di spalle, schiena e petto; gli idromassaggi a pavimento, che rendono più tonici i muscoli del dorso e dei glutei; gli idrogetti poi favoriscono la circolazione corporea. La struttura torinese è aperta tutti i giorni con orari dalle ore 10 alle 23 (da domenica a giovedì); venerdì e sabato dalle ore 10 alle 24. Prezzo a partire da 32 euro.
termeaglianoCi spostiamo a sud-est, a confine tra Langhe e Monferrato, dove nel 1770 venne scoperta in un campo di Agliano un’acqua con un odore particolare che veniva ritenuta miracolosa dagli abitanti del luogo che la utilizzavano per la cura delle più disparate malattie. Ci troviamo ad Agliano Terme, rinomata da secoli per le sue cure termali: da circa quindici anni sorge un complesso dedicato anche al benessere. Dotata di 40 postazioni per aerosol e inalazioni per adulti, un piccolo reparto per i bambini, 10 postazioni per irrigazioni nasali e apparecchiature per curare le patologie dell’orecchio, all’interno della struttura si svolgono le cure inalatorie, visite per sordità rinogena, vascolupatie periferiche e la cura idropinica. La piscina di acqua dolce e percorsi vascolari con acqua termale completano l’offerta con i corsi di Acquagym, Zumba, Acqua Zumba, Acqua soft e per i piccini corsi di Acquaticità e Acquamica. Le cure termali hanno effetti benefici non solo sugli adulti ma anche sui bambini, i medici non pongono limiti di età e rassicurano che le cure termali in età pediatrica portano ottimi benefici.

Giampi Grey

Print Friendly, PDF & Email