Vittorio Brumotti ieri ad Alessandria
fra Cittadella e Ospedale Infantile

0
938

Il viaggio per l’Italia con l’iniziativa “Brumottixitalia”, patrocinato dal FAI, alla scoperta dei luoghi più belli d’Italia, il famoso biker e inviato di ‘Striscia la norizia’ Vittorio Brumotti ha fatto ieri tappa ad Alessandria, toccando com’era ovvio la Cittadella, luogo del cuore Fai 2012, e visitando, un po’ a sorpresa, anche l’Ospedale Infantile.
Il noto personaggio dello sport e della TV ha legato il suo progetto ad una iniziativa di raccolta fondi per l’Associazione Famiglie SMA, ha con l’occasione salutato operatori e ricoverati del Cesare Arrigo.

I bambini hanno salutato “Abbombazza” Brumotti, scattando con lui selfie o semplicemente raccontando la loro storia che Vittorio ha ascoltato, con grande umanità e disponibilità. L’inviato di Striscia è stato accompagnato per l’ospedale dai medici dell’Infantile che hanno illustrato le eccellenze, ma anche il lavoro quotidiano del presidio, svolto a favore dei bambini, in questo piccolo evento organizzato grazie al Gruppo Fai di Pieve di Cento.
“Ringraziamo Brumotti e il suo staff – ha dichiarato Giacomo Centini, nuovo d.g. dell’Azienda Ospedaliera, presente con Antonio Brambilla, nuovo d.g. dell’ASL AL, e a Roberta Volpini, Direttore Amministrativo – per aver scelto di fermarsi presso il nostro Cesare Arrigo, uno dei tredici ospedali pediatrici italiani. Abbiamo reso felici alcuni bambini e acceso un faro sulle attività del nostro ospedale, sempre utile per valorizzare le nostre professionalità”.

Print Friendly, PDF & Email