Pallavolo Acqui: debacle esterna per l’Arredo Frigo, terza vittoria di fila per l’Araldica Vini

0
460

FUTURA VOLLEY GIOVANI – ARREDO FRIGO MAKHYMO 3-0 (25/12, 25/13, 25/18)

ARREDO FRIGO MAKHYMO: A.Mirabelli 7, Rivetti 1, Martini 8, Cicogna 7, F.Mirabelli 4, Cattozzo, Ferrara (L), Sergiampietri, Sassi. N.e: Oddone, Pricop. All. Marenco

FUTURA VOLLEY GIOVANI: Rrena 17, Salvi 12, Moretto 7, Zingaro 6, Veneriano 8, Cialfi 6, Danielli (L). N.e.: Grippo, Francesconi, Franchi, Ndoci, Rigon, Tonello. All. Lucchini

Debacle a Busto Arsizio in casa della capolista Futura Volley in poco più di un’ora per l’Arredo Frigo Makhymo che chiude la gara con appena il 18% delle azioni d’attacco andate a buon fine.

Pricop, dopo il problema alla caviglia della scorsa settimana, presente in panchina ma non ancora pronta per giocare.

Dopo due set molto brutti, le ragazze di coach Marenco riescono a mostrare qualcosa in più nel terzo, ma non è sufficiente. Il primo set è disastroso. Dopo un avvio in cui le acquesi hanno provato a stare al passo, le termali, guidate da un lunghissimo break in battuta di Zingaro avanzano da 5/4 a 19/4. Brutta botta per le termali che provano a recuperare qualche punto, ma Futura avanza spedita chiudendo 25/12 . Nella seconda frazione di gioco subito 4/0 per le padrone di casa, le acquesi cercano di mettersi dietro, ma risultano in difficoltà, commettono diversi errori. Le bustocche continuano ad aumentare man mano il loro vantaggio fino a chiudere 25/13. Nel terzo parziale la musica sembra un po’ cambiare. Dopo una fase di botta e risposta nelle battute iniziali, le ragazze di coach Marenco riescono a rimanere a distanza ravvicinata, agguantando il pareggio agli 11 pari. 13/11 per le locali, ma le termali rispondono e riportano ancora il risultato in parità. Futura allunga, ma stavolta Martini e compagne riescono a stare al passo, accorciando sul 20/15 sino al 25/18. Dopodiché guidate da una fase positiva in battuta le padrone di casa arrivano sino alla chiusura.

L’Arredo Frigo, nonostante questo risultato, continua a rimanere stabile al nono posto in classifica, sette punti sopra il Volley Parella e a cinque punti dal Lilliput Settimo.

ZS CH VALENZA(AL) – ARALDICA VINI ROMBI ESCAVAZIONI ACQUI TERME (AL) 1-3 (21/25, 15/25, 25/23, 22/25)

Garzero,  Moretti,  Sacco, Zenullari ,  Bobocea, Narzisi, Raimondo (L), Passo , Malò, Faudella (L), Lombardi, Pastorino. All. Volpara

Terza vittoria consecutiva per le ragazze della serie D Araldica Vini Rombi Escavazioni e prima in trasferta nella stagione. Di scena a Valenza, il gruppo guidato da coach Volpara è riuscito a vincere nuovamente con una squadra più alta in classifica. Dopo aver vinto il primo set lasciando le avversarie a 21, nel secondo i punti di divario sono dieci. La terza frazione di gara è delle padrone di casa e poi chiusura nel quarto. “Primi 3 punti fuori casa e terza vittoria consecutiva. – commenta coach Volpara – Non era una partita facile e non lo è stata, abbiamo lottato contro un pubblico caldissimo e un avversario che non si è mai arreso. I miei complimenti a tutta la squadra. La strada è quella giusta. Orgoglioso della squadra“. Ora le acquesi sono none in classifica, a quattro punti dalla zona retrocessione.

Print Friendly, PDF & Email