Ospedale Incontra: la rete dell’emergenza-urgenza

0
1001

La rete dell’emergenza-urgenza sarà il tema del quarto appuntamento di Ospedale Incontra, l’iniziativa dedicata ai cittadini, aperta anche a operatori e associazioni, con lo scopo di spiegare in maniera semplice e divulgativa i servizi offerti dall’Azienda Ospedaliera di Alessandria e valorizzarne le professionalità presenti.

L’incontro del 10 Aprile si aprirà come consuetudine alle ore 17.00 nel Salone di Rappresentanza di Via Venezia con i saluti del Direttore Generale Giacomo Centini, per poi proseguire con l’intervento di Walter Occelli, Responsabile della Centrale Unica di Risposta, sul numero unico di emergenza. È infatti di fondamentale importanza ricordare a tutte le persone che oggi, nei Paesi dell’Unione Europea, per facilitare l’intervento tempestivo dei mezzi di soccorso, è attivo il numero 112 che in questi primi due anni in Piemonte ha già ricevuto 3 milioni e 239mila telefonate.

Nel caso si tratti di chiamate di emergenza sanitaria, gli operatori del 112 inoltrano la conversazione al personale qualificato del 118 che in numerose occasioni ha già dimostrato di agire non solo con grande professionalità e velocità, ma anche con molta umanità nei confronti delle persone in pericolo. Giovanni Lombardi, Direttore Sest 118 Alessandria e Asti, e Roberto Vacca, Responsabile Elisoccorso 118 Piemonte, spiegheranno quindi ai presenti come avviene questo processo: per organizzare il soccorso e inviare il mezzo più idoneo in base alla gravità dell’evento e alla zona geografica, infatti, gli operatori hanno bisogno di precise informazioni, poiché le risposte dei cittadini potranno contribuire in maniera determinante alla buona riuscita dell’intervento.

La rete dell’emergenza-urgenza prosegue poi al Pronto Soccorso, della cui attività parleranno Riccardo Boverio e Maurizio Arlanti, rispettivamente Dirigente medico e infermiere di triage proprio al Pronto Soccorso Civile dell’Azienda Ospedaliera. Si tratterà dunque di un confronto utile tra cittadini e professionisti per ottenere risposte a interrogativi anche molto frequenti come l’accesso al reparto, il significato del codice colore e il pagamento del ticket, in aggiunta alla spiegazione delle prestazioni e dei servizi offerti da medici e infermieri specializzati nella gestione dell’emergenza.

Print Friendly, PDF & Email