La JUVENTUS U23 al Moccagatta

0
1716

Alessandria ospiterà allo stadio Moccagatta la Juventus U23 per le partite del prossimo campionato di Serie C.  Lo stadio alessandrino è, infatti, l’unico in Italia ad offrire questa opportunità a una squadra di serie A: la società bianconera è l’unica ad avere allestito la seconda squadra per disputare questa manifestazione.

Ospitare al Moccagatta la Juventus U23 per le partite del prossimo campionato di Serie C è motivo di grande soddisfazione – ha dichiarato l’Alessandria Calcio -. Questa scelta da parte della Juventus è la conferma della funzionalità dell’impianto e della qualità degli interventi operati in questi anni, per la ferma volontà e il consistente impegno del presidente Luca Di Masi in stretta collaborazione con l’Amministrazione comunale: dal rifacimento del manto erboso in erba naturale agli interventi di consolidamento e riqualificazione della struttura, fattori determinanti e decisivi per orientare la società torinese verso il nostro impianto. Un segnale di grande sinergia e spirito collaborativo tra due realtà sportive, consolidato dall’amicizia personale che lega il Presidente Grigio ai dirigenti bianconeri ,che segnano la storia del calcio piemontese e non solo. Una grande opportunità per la Città di Alessandria e tutti gli sportivi che potranno vivere, una volta di più, accanto a quello dei Grigi, una calcio fatto di passione e professionalità”.

“Nell’anno dell’850° compleanno di Alessandria avremo l’opportunità di ospitare un’altra eccellenza la cui fama travalica i confini del nostro territorio e che darà alla nostra Città un momento di grande visibilità – ha commentato il sindaco, Gianfranco Cuttica di Revigliasco -. Il Moccagatta è simbolo della storia della comunità cittadina, un monumento storico oggi, più che mai, funzionale ed adeguato alle esigenze di uno sport partecipato e seguito.

La decisione della Juventus U23 di sceglierlo come sede per disputare il proprio campionato, eleggendo Alessandria come unica città italiana ad ospitare nel proprio impianto sportivo una seconda squadra legata ad una società di serie A, ci onora e ci riempie di orgoglio.

Appena ricevuta la notizia ci siamo subito attivati per coadiuvare gli iter burocratici necessari per rendere possibile il concretizzarsi di questa opportunità. Sarà sicuramente un grande sforzo per la Città che impegnerà notevolmente, in termini operativi, la nostra Polizia Municipale e le altre Forze dell’Ordine, ma lo affronteremo con piacere, consapevoli che sarà un’occasione importante per far parlare di Alessandria come ‘Città dello Sport’ viva ed accogliente. Infine, potremo fare conoscere le nostre peculiarità turistiche e culturali a livello nazionale attraverso la promozione del grande Calcio che come già avvenuto con l’esperienza dei nostri Grigi, darà lustro alla Città in un contesto di assoluta qualità”.

 

Print Friendly, PDF & Email