I traumi nel polso del bambino, domani se ne parla in un evento organizzato dall’Azienda Ospedaliera

0
926

Si parlerà di tutti gli aspetti dei traumi del polso e della mano nel bambino all’evento che si volgerà domani 9 marzo nel Salone di Rappresentanza dell’Azienda Ospedaliera, a partire dalle ore 08.30.

Si tratta di episodi molto frequenti, – spiega il coordinatore del corso Nunzio Catena, medico dell’Ortopedia e Traumatologia Pediatrica AO AL – circa il 30-40% dei traumi dell’arto superiore, e solitamente sono conseguenza di traumi domestici o sportivi. Il tema, tuttavia, è molto delicato perché se non trattati in maniera corretta questi traumi possono causare disturbi di crescita dell’arto, riduzioni di motilità e alterazioni della sensibilità delle dita”.

L’obiettivo di “La patologia traumatica della mano e del polso nel bambino” è dunque fornire una panoramica il più possibile completa di questi eventi in età pediatrica, dall’eziopatogenesi delle lesioni al ruolo della riabilitazione, passando per la diagnostica per immagini e il trattamento medico o chirurgico. Durante le quattro sessioni interverranno infatti professionisti di diverse specialità provenienti non solo dall’Ospedale di Alessandria, ma anche dalla Città della Salute  e dall’Istituto Humanitas Gradenigo di Torino, dall’Azienda Ospedaliera di Novara, dall’Istituto Gaslini di Genova e dall’Ortopedia dell’ASL 5 di Torino. Verranno così delineati differenti percorsi diagnostico-terapeutici efficaci e specifici per ciascun pattern di lesione, senza tralasciare il loro trattamento anche nell’età adolescenziale, una fase complessa di transizione tra il bambino e l’adulto.

L’evento, patrocinato delle Società Italiane di Ortopedia e Traumatologia Pediatrica, Chirurgia della Mano e Microchirurgia, sarà quindi un’occasione significativa di dialogo e confronto e un’ulteriore prova della crescita del Presidio Infantile “Cesare Arrigo”, che attualmente costituisce uno dei centri di riferimento regionale ed extraregionale per il trattamento della patologia della mano e dell’arto superiore pediatrico.

Print Friendly, PDF & Email