Centro Bosio: polo specialistico per la Patologia Digestiva Pediatrica

0
839

Un team di professionisti si prende cura del bambino “dal labbro leporino al colon-retto”

Un team multidisciplinare altamente specializzato formato da chirurghi, internisti, radiologi, patologi e infermieri al servizio dei piccoli pazienti per la diagnosi e la cura di patologie dell’apparato digerente “dal labbro leporino al colon-retto”.

Si tratta del Centro per la Patologia Digestiva Pediatrica “Umberto Bosio” dell’Azienda Ospedaliera di Alessandria, ovvero un polo professionale focalizzato su un gruppo omogeneo di malattie con l’obiettivo di facilitare l’acquisizione e il mantenimento di approcci rispettosi di protocolli condivisi e sviluppati in rispetto delle principali linee guida e conoscenze internazionali. Al centro di questa “unit desease”, che si colloca all’interno dell’Infrastruttura Ricerca, Formazione e Innovazione il cui Responsabile è il Dott. Antonio Maconi, c’è quindi la salute del bambino affetto da malattie congenite e acquisite dell’apparato digerente che verrà seguito dal team di professionisti aziendali attraverso percorsi di diagnosi, trattamento, follow up e riabilitazione specifici – i cosiddetti PDTA – con il fine ultimo di migliorare i risultati clinici dei pazienti.

Il Centro Bosio può ambire a casistiche molto interessanti forte del ruolo di eccellenza della Pediatria e della Chirurgia Pediatrica del Presidio Infantile per molte patologie: in particolare, infatti, la Pediatria AO AL è Centro SIGENP (Società Italiana di Gastroenterologia Epatologia e Nutrizione Pediatrica) per le malattie gastroenterologiche pediatriche, nonché centro di riferimento per la diagnosi e la cura della celiachia e area di eccellenza per le malattie infiammatorie croniche intestinali pediatriche; la Chirurgia Pediatrica AO AL rappresenta invece un centro di riferimento regionale per la nutrizione enterale e parenterale domiciliare (Centro NAD), centro di eccellenza europeo per il trattamento delle malformazioni ano-rettali e centro di riferimento nazionale per la malattia di Hirschsprung e le dismotilità intestinali.

Questo Centro per la Patologia Digestiva Pediatrica vuole anche essere un catalizzatore scientifico capace di stimolare e favorire la ricerca clinica e di base per il futuro dei nostri piccoli pazienti, ma anche per il presente. – afferma il Dott. Alessio Pini Prato, Direttore della Chirurgia Pediatrica AO AL –La ricerca stimola infatti l’aggiornamento culturale che si traduce nel miglioramento della qualità delle cure in un circolo virtuoso di assoluto rilievo. La produttività scientifica è già ad oggi significativa con pubblicazioni su riviste peer reviewed di rilevanza internazionale che completano e supportano la validità di questo progetto”.

L’attivazione di un Centro per la diagnosi e la cura delle patologie gastroenterologiche pediatriche conferma l’intenzione dell’Azienda Ospedaliera di Alessandria alla specializzazione e alla valorizzazione delle aree di eccellenza, come previsto dal Piano Strategico, e supporta la candidatura dell’Ospedale Pediatrico a membro dell’European Reference Network (ERN), partecipazione che assicura un elevatissimo controllo di qualità, una condivisione dei protocolli diagnostici e terapeutici in ambito internazionale e un’attività scientifica significativa.

Print Friendly, PDF & Email